Trapani Oggi

Megaservice: le procedure di licenziamento saranno fermate - Trapani Oggi

Nuoto | Cultura

Megaservice: le procedure di licenziamento saranno fermate

11 Dicembre 2013 08:24, di Redazione
visite 512

Immagine di repertorio Le procedure di preavviso di licenziamento per i 66 lavoratori della Megaservice, avviate dall'Ufficio provinciale del Lavoro...

[caption id="attachment_29289" align="alignleft" width="200"] Immagine di repertorio[/caption] Le procedure di preavviso di licenziamento per i 66 lavoratori della Megaservice, avviate dall'Ufficio provinciale del Lavoro di Trapani, saranno fermate. Questo il risultato dell'ultima riunione del tavolo tecnico tenutosi lunedì scorso a Palazzo d’Orleans. Seguirà un tavolo tra la società e le organizzazioni sindacali per discutere modalità ed eventuali soluzioni che, comunque, dovranno condurre all’azzeramento dei costi del personale che attualmente gravano sul processo di liquidazione della Megaservice. "Tale condizione - si legge in una nota diffusa dai lavoratori - potrebbe comportare la stesura di un ulteriore accordo quadro tra le parti e i lavoratori che sarebbero costretti, in tali condizioni, ad ulteriori e drammatiche rinunce contrattuali". "L’inserimento del personale dei servizi nella Cassa integrazione in deroga - prosegue la nota - e l'avvio della Cassa integrazione straordinaria per il personale del comparto edil, congiuntamente all’accordo aggiuntivo citato, creerebbero quelle condizioni di assenza di costi sulle procedure di liquidazione" che potrebbero permettere un eventuale reimpiego dei lavoratori da parte dei Liberi Consorzi dei Comuni che sostituiranno le Province regionali abolite dal governo Crocetta. L’ accordo è stato siglato in un verbale tra le parti e, se da un lato ha portato al ritiro delle procedure di preavviso di licenziamento, dall'altro non lascia soddisfatti i lavoratori che rimangono ancora in una situazione di incertezze riguardo a cosa accadrà nel 2014. "E’ lecito chiedersi - conclude la nota - i lavoratori sono stati realisticamente garantiti o ulteriormente parcheggiati?".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie