Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 07 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Mercato del contadino anche a Paceco - Trapani Oggi

0 Commenti

1

0

0

2

0

Testo

Stampa

Attualità
Paceco

Mercato del contadino anche a Paceco

16 Aprile 2021 14:46, di Redazione
Giuseppe Scarcella e Michele Ingardia
Attualità
visite 1571

Avrà cadenza settimanale, ogni martedì, con orario dalle 8,30 alle 13,00, il " Marcato del Cotadino"che il Comune di Paceco intende attivare.La struttura verrà collocata  nel prolungamento della via Giuseppe Catalano, a partire dall’incrocio con la via Nino Bixio, nelle vicinanze del Centro per anziani.
Una iniziativa che verosimilmente prenderà il via a metà maggio, atteso che l'amministrazione comunale di Paceco ha fatto slittare  al prossimo 30 aprile il termine delle manifestazioni di interesse, per gli imprenditori agricoli che hanno intenzione di partecipare all'autogestione del Mercato Contadino di Paceco.
Con un avviso pubblico a cura del IV settore, l’Amministrazione comunale ha riaperto i termini per l’acquisizione di ulteriori manifestazioni di interesse, “al fine di procedere alla definizione delle più adeguate modalità di gestione di un mercato riservato alla vendita diretta dei prodotti da parte degli agricoltori”. 
«A seguito delle richieste pervenuteci dagli agricoltori locali – spiega l’assessore all'Agricoltura, Michele Ingardia – abbiamo disposto una riapertura dei termini per dare la possibilità anche ad altri agricoltori di poter partecipare a questa importante iniziativa. Il mercato del contadino è un’opportunità per i produttori – aggiunge – ma anche un importante appuntamento per tutti i cittadini che potranno acquistare i prodotti agricoli a Km 0 con grandi garanzie di qualità, con la formula “dal produttore al consumatore”».
L’istituzione del “Mercato Contadino di Paceco” e il relativo regolamento, predisposti dalla Giunta Scarcella allo scopo di incentivare lo sviluppo economico del territorio, sono stati approvati all'unanimità dal Consiglio comunale di Paceco lo scorso ottobre.
Gli obiettivi sono: favorire l’incontro tra domanda e offerta di prodotti agroalimentari tradizionali e di qualità, accorciare la filiera produttiva, promuovere la vendita diretta realizzata con trasparenza nelle etichettature, con equità nei prezzi e con garanzie sull'origine dei cibi; promuovere l’educazione alimentare, la conoscenza ed il rispetto del territorio anche attraverso attività didattiche e dimostrative da realizzare nell'ambito del mercato; proporre alimenti coltivati nel rispetto dell’ecosistema naturale, nell'ambito di un ciclo di produzione che si svolga nel rispetto della tutela della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro.
Il Comune provvederà alla valutazione delle manifestazioni di interesse pervenute con relativa documentazione e predisporrà una specifica graduatoria.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings