Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 22 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Messaggi" di minaccia lasciati in casa dell'assessore Lombardo - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Castelvetrano

"Messaggi" di minaccia lasciati in casa dell'assessore Lombardo

14 Gennaio 2014 14:38, di Ornella Fulco
"Messaggi" di minaccia lasciati in casa dell'assessore Lombardo
Cronaca
visite 215

L'assessore comunale allo Sviluppo economico di Castelvetrano, Franco Lombardo, è stato vittima, ieri, di un atto di intimidazione. Ignoti, intorno alle 18, si sono introdotti nella sua abitazione, nella centralissima via Diaz, e vi hanno lasciato un "messaggio" che, in queste ore, è al vaglio della Polizia, intervenuta sul posto dopo la segnalazione dei figli Paolo e Annamaria. Si tratta di due fette di carne - che sembra siano state prelevate dal frigorifero dell'abitazione - e di alcuni indumenti di colore viola, sempre reperiti sul posto, lasciati su un letto. Nell'abitazione non risulta essere stato rubato nulla. La Polizia scientifica ha effettuato dei rilievi. Lombardo, oltre a far parte della Giunta Errante, gestisce insieme ai figli una delle più grandi aziende olivicole del territorio. Nota anche la sua passione per il calcio: alcuni anni fa era stato dirigente della Folgore. L'assessore ieri, si trovava fuori sede. Sull'accaduto si registra il commento del sindaco: "Si tratta di un vile gesto che colpisce l’uomo Franco Lombardo, prima ancora che il politico o l’imprenditore. Rivolgo a lui e alla sua famiglia l’incoraggiamento mio e di tutta la parte sana della nostra comunità, che è la stragrande maggioranza, a non desistere di un sol passo nel proseguire la sua attività. Rinnovo anche la fiducia negli organi inquirenti perché possano fare piena luce sul deprecabile episodio ed assicurare alla giustizia gli autori del crimine”.

© Riproduzione riservata

Commenti
"Messaggi" di minaccia lasciati in casa dell'assessore Lombardo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie