Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 25 Giugno 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

"Migranti a casa di Tranchida", apparso striscione in via Virgilio - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

3

4

4

Testo

Stampa

barraco
Politica
Trapani

"Migranti a casa di Tranchida", apparso striscione in via Virgilio

15 Giugno 2018 15:36, di Redazione
"Migranti a casa di Tranchida", apparso striscione in via Virgilio
Politica
visite 389

"Accogliamoli tutti (a casa di Tranchida)" è il testo dello striscione che militanti di CasaPound avrebbero affisso al cancello dell'ex mercato ortofrutticolo di via Virgilio dopo le dichiarazioni del neo sindaco sull'apertura del porto cittadino a nuovi sbarchi di migranti. "Abbiamo replicato l'invito che il nostro movimento sta estendendo a tutti i sindaci che hanno messo a disposizione i porti delle città che amministrano - dichiara CasaPound in una nota - qualche giorno fa è toccato a Orlando, sindaco di Palermo". Lo striscione è stato, intanto, rimosso. La vicenda è stata stigmatizzata dalla Federazione Pd  di Trapani che, in una nota afferma: "Riteniamo preoccupante sia il contenuto che le modalità di azione di questo gruppo politico, che per la prima volta si presenta nella città capoluogo, che alimenta una politica di odio nei confronti dei migranti e che rivendica l’eredità del fascismo, che ribadiamo non è un’opinione ma un crimine. I rappresentanti di Casa Pound e quanti condividono le loro azioni, sappiano che noi non staremo fermi, saremo vigili e pronti a non lasciare spazio al ritorno di rigurgiti del passato". Sul caso si registra anche la reazione del Comitato provinciale Anpi (Associazione nazionale partigiani d'Italia) di Trapani che esprime solidarietà al sindaco Giacomo Tranchida. "Da tempo l’Anpi - si legge nella nota stampa - ha messo sull’avviso della possibile, nefasta, presenza di un’associazione neofascista nella civile e democratica Trapani. Siamo rimasti inascoltati". E ancora: "Facciamo appello a tutte le forze democratiche perché, superando ritardi e confusioni pseudo politiche, si trovi un momento di unità per dare all’insorgere neofascismo le giuste e civili risposte di una città che respinge i fascisti e i loro epigoni. Dal neo sindaco, oggetto dell’indegno striscione, ci aspettiamo una ferma presa di posizione che confermi la democraticità della nostra città".

© Riproduzione riservata

Commenti
"Migranti a casa di Tranchida", apparso striscione in via Virgilio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie