Stefania Mode
meteo Trapani 20°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 19 Novembre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Minestra in brodo di pesce - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

0

3

1

Testo

Stampa

Hab
Rubriche
#Cucina

Minestra in brodo di pesce

22 Maggio 2018 15:17, di Niki
Minestra in brodo di pesce
Rubriche
visite 688

Eccoci con una ricetta facile e saporita della tradizione trapanese che ho imparato da mia madre: la minestra di pasta in brodo di pesce. Si può preparare con più varietà di pesce per il brodo ma, anche con pochi, il risultato è davvero buono. Ho utilizzato come pesce la gallinella, un pesce a buon mercato e con delle carni molto saporite. Come mia mamma, ho voluto utilizzare gli spaghetti spezzati per ritornare indietro negli anni e nei ricordi. Adesso, a parte i ricordi, è meglio cominciare a preparare! INGREDIENTI PER 2 PERSONE gr. 140 di spaghetti 2 pesci gallinelle (gr. 350 circa) 2 cipolle (gr. 150 circa) 1 spicchio di aglio foglie di basilico un bel ciuffo di prezzemolo 2 pomodori maturi 4 cucchiai di olio evo acqua q.b. sale q.b. pecorino pepato grattugiato a piacere PREPARAZIONE Comincia con mondare la cipolla e l’aglio e lavare il prezzemolo, il basilico e i pomodori. Pulisci il pesce dalle interiora e lavalo. Taglia la cipolla e i pomodori in pezzi grossolani. Metti in un mortaio la cipolla con le foglie di prezzemolo, il basilico, l’aglio e pesta poco il tutto. In una pentola versa l’olio evo e metti i pomodori e il pesto. Unisci anche i gambi del prezzemolo (non si butta nulla), un pizzico di sale e fai appassire per circa 3-4 minuti a fuoco basso. Versa un bicchiere d’acqua e lascia cuocere ancora per altri 8-10 minuti (attenzione: se si asciuga troppo versa ancora un po’ di acqua). A questo punto metti il pesce in pentola e versa tanta e comunque fino a coprire il pesce (io ho utilizzato circa l.1,5), porta in ebollizione e regola di sale lasciando cuocere circa 20 minuti e, comunque, non facendo sfaldare il pesce. Adesso, a cottura ultimata, togli il pesce e, utilizzando un colino filtra il brodo in un’altra pentola, avendo cura di “spremere” nel colino tutto il contenuto delle erbe e degli aromi. Spezza in parti piccole gli spaghetti e lessali nel brodo. Servi con un filo d’olio evo e, se vuoi, spolverizza un po’ di pecorino. E il pesce? Puliscilo, togli le lische e, volendo, puoi aggiungere la polpa nella pasta o mangiarlo come più ti piace. in collaborazione con: I sogni di Paola su Giallo Zafferano Vedi l'articolo originale

© Riproduzione riservata

Commenti
Minestra in brodo di pesce
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie