Trapani Oggi
Trapani Oggi

Venerdì, 06 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Missioni non pagate, la UilPa Polizia Penitenziaria indice stato di agitazione - Trapani Oggi

0 Commenti

5

1

0

3

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Missioni non pagate, la UilPa Polizia Penitenziaria indice stato di agitazione

13 Marzo 2018 15:01, di Ornella Fulco
Missioni non pagate, la UilPa Polizia Penitenziaria indice stato di agitazione
Attualità
visite 355

In agitazione il personale della Polizia Penitenziaria in servizio alla Casa circondariale di Trapani. Lo comunica, con una nota indirizzata alla Direzione dell'Istituto penitenziario e diffusa anche alla stampa, il segretario provinciale e regionale della UilPa Polizia Penitenziaria, Gioacchino Veneziano. "Il personale - afferma il sindacalista - è stanco delle continue disattenzioni dell’Amministrazione penitenziaria a tutti i livelli di responsabilità. I lavoratori pretendono rispetto e dignità, presupposti che da un poco di tempo a questa parte non riescono più a trovare. Infatti è semplicemente vergognoso che operatori di Polizia Penitenziaria dello Stato, mettendo a rischio la propria vita, anticipino di tasca propria le somme per i servizi di missione disposte d’autorità, sia per il trasposto dei detenuti in tutte le parti dell’Italia sia per recarsi presso la Commissione Medico Ospedaliera di Messina". I Poliziotti Penitenziari di Trapani attenderebbero ancora i rimborsi per i servizi espletati nei mesi di ottobre, novembre dicembre 2017 e febbraio 2018. Veneziano lamenta la mancanza di informazioni ai lavoratori sui ritardi nei pagamenti e annuncia che la UilPa Polizia Penitenziaria Sicilia "interrompe le trattative con la Direzione di Trapani immediatamente, pianificando a breve un sit-in di protesta per sensibilizzare l’opinione pubblica che anche chi lavora per lo Stato non viene pagato".

© Riproduzione riservata

Commenti
Missioni non pagate, la UilPa Polizia Penitenziaria indice stato di agitazione
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie