Trapani Oggi

Monitoraggio alga invasiva nell'Amp "Isole Egadi", prosegue l'attività - Trapani Oggi

Favignana | Attualità

Monitoraggio alga invasiva nell'Amp "Isole Egadi", prosegue l'attività

05 Maggio 2016 14:33, di Niki Mazzara
visite 764

Prosegue per il secondo anno consecutivo l'attività del progetto “Caulerpa cylindracea–Isole Egadi”, frutto di una collaborazione tra l’Amp rotetta "Isole Egadi" e il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Biologiche Chimiche e Farmaceutiche dell’Università di Palermo. L’iniziativa, che si pone come obiettivo il monitoraggio della macroalga invasiva Caulerpa cylindracea all’interno dell’Area marina protetta, è rivolta a tutti i cittadini, residenti e non, e si concluderà a fine agosto. Per partecipare è sufficiente segnalare gli avvistamenti di Caulerpa cylindracea con l’invio di dati e foto attraverso sms, e-mail, pagina Facebook del Progetto o compilando una apposita scheda, scaricabile dai seguenti siti web: http://portale.unipa.it/dipartimenti/stebicef e www.ampisoleegadi.it. La scheda è disponibile anche presso gli uffici e l'infopoint dell’Amp “Isole Egadi” negli orari di apertura al pubblico. A conclusione del progetto, una sintesi dei dati sarà disponibile sulla pagina Facebook del progetto e sui siti web dell’Area marina protetta e del Dipartimento STEBICEF. Informazioni e materiale informativo sono disponibili sul sito web dell’Amp, nella sezione Progetti, voce “Ricerca e Monitoraggio”, e del Dipartimento STEBICEF, alla pagina facebook del Progetto “Caulerpa cylindracea–Egadi”, o si possono richiedere inviando una mail a c.cylindraceaegadi@hotmail.com. Referenti del progetto sono Stefano Donati, direttore dell’Area Marina Protetta "Isole Egadi", Anna Maria Mannino e Paolo Balistreri per lo STEBICEF.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie