Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 24 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Movida al centro storico, i residenti chiedono ritiro emendamento o nuova ordinanza - Trapani Oggi

1 Commento

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Movida al centro storico, i residenti chiedono ritiro emendamento o nuova ordinanza

10 Aprile 2019 14:15, di Redazione
Movida al centro storico, i residenti chiedono ritiro emendamento o nuova ordinanza
Attualità
visite 1141

l Comitato residenti centro storico di Trapani ha preso parte con alcuni dei suoi componenti, all'incontro di lunedì scorso tenutosi presso l'aula consiliare, su iniziativa di alcuni consiglieri comunali, per ragionare sulla gestione delle emissioni musicali dei locali alla luce dell'emendamento appovato qualche setimana in Consiglio comunale. 
"Le nostre titubanze - si legge nella nota diffusa alla stampa - si sono dimostrate fondate in quanto con tale incontro non si è arrivati ad una soluzione idonea non solo a consentire ai residenti di riposare nelle loro case ma anche a valorizzare adeguatamente il nostro centro storico che si sta piano piano svuotando, con diversi locali sulla via Garibaldi ormai chiusi". Secondo gli esponenti del Comitato sono "singolari" l'assenza del sindaco "ma soprattutto dell'assessore con delega al centro storico",  e gli "screzi che si sono verificati tra gli stessi consiglieri di maggioranza presenti in aula".
Nella nota si afferma che "alla luce delle recensioni negative di turisti che, negli ultimi anni, sono stati ospiti delle nostre case vacanze e B&B, che lamentano impossibilità a dormire dopo le ore 1.00 - lasciando anzitempo le stanze prenotate - si aggiungono anche sporcizia, presenza di deiezioni canine sul basolato delle arterie principali (via Torrearsa e corso Vittorio Emanuele e strade limitrofe), sacchetti spazzatura spesso riversi sulle strade e bottiglie di vetro abbandonate agli angoli delle strade, il tutto comprovato da foto che girano sui social".
Secondo il Comitato dei residenti "non è autorizzando l'impiantistica di diffusione sonora, seppur nei limiti della L. 447 del 1995, che si valorizza il centro storico e quello che una volta era considerato 'il salotto di Trapani', se poi diamo una immagine pessima ai turisti".
"L'unica soluzione praticabile - afferma il Comitato - resta il ritiro dell'emendamento appena approvato dal Consiglio comunale ovvero una  nuova ordinanza sindacale. E' evidente che, in caso negativo o di immobilismo di questa amministrazione, saremo costretti anche noi a valutare il trasferimento in altre parti della città lasciando vuoti gli appartamenti del centro storico. Rimaniamo in attesa delle urgenti determinazioni di questa Amministrazione".

© Riproduzione riservata

Commenti
Movida al centro storico, i residenti chiedono ritiro emendamento o nuova ordinanza

VITO

E' DA MESI CHE GLI OPERATORI NON SPAZZANO PIU' ; ALMENO, UNA VOLTA, C'ERA UN ACCENNO DI PULIZIA AL CENTRO STORICO; ADESSO NEMMENO QUELLO !!! FINO A QUANDO GLI SPAZZINI SARANNO RACCOMANDATI POLITICI CHE PORTANO VOTI, QUESTO SARA' IL RISULTATO !!!

Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie