Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 19 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Musicoterapia per i malati di Alzheimer - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

0

0

1

Testo

Stampa

Salute
Marsala

Musicoterapia per i malati di Alzheimer

16 Aprile 2015 15:44, di Ornella Fulco
Musicoterapia per i malati di Alzheimer
Salute
visite 429

Avviato un progetto di musicoterapia che prevede una serie di incontri, a cadenza settimanale, presso il Centro diurno Alzheimer di Marsala, situato nei locali dell'ex ospedale "San Biagio", curati dal centro di arteterapia "Thelo". In contemporanea i sanitari si intratterranno  - al "caffè Alzheimer" -con i familiari dei pazienti. “Nonostante il progressivo deterioramento cognitivo causato dalla malattia di Alzheimer e dalla demenza senile – spiega la direttrice del centro Thelo Maria Pia Culicchia – il paziente conserva intatte certe abilità e competenze musicali fondamentali come intonazione, sincronia ritmica, senso della tonalità. La musica diventa, quindi, una via di accesso privilegiata per toccare il cuore di queste persone, perché rassicura, rasserena, risveglia abitudini ed emozioni sopite”. “Nei malati di Alzheimer - commenta il dottore Vaiasuso, responsabile del Centro diurno - la terapia farmacologica è diretta a rallentare e contrastare alcuni aspetti di un quadro clinico destinato ad un inevitabile peggioramento. Oltre a ricorrere ai farmaci ci si può indirizzare a pratiche riabilitative e terapeutiche che coinvolgano il paziente, lo stimolino in modo adeguato, cercando di mantenere e ravvivare il suo interesse con il mondo esterno e con gli altri. Per questo sempre più specialisti propongono agli anziani di seguire terapie espressive, tra le quali la musicoterapia, che hanno come obiettivo quello di migliorare la qualità della vita, rivitalizzare l’umore, ridurre l’aggressività e, ovviamente, stimolare la memoria". Gli incontri si svolgono ogni giovedì sotto forma di volontariato da parte dei musico-terapeuti con l'ausilio dei sanitari dell'Unita'valutativa Alzheimer in attesa della piena funzionalità del Centro diurno che prevede la semi-residenzialità dei soggetti affetti da Alzheimer.

© Riproduzione riservata

Commenti
Musicoterapia per i malati di Alzheimer
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie