Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 12 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Natale antisofisticazioni - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

2

4

Testo

Stampa

Cronaca
Mazara del Vallo

Natale antisofisticazioni

30 Dicembre 2009 15:18, di Ornella Fulco
Natale antisofisticazioni
Cronaca
visite 183

Mazara del Vallo, 30 dicembre 2009- Nel quadro dei controlli disposti dal ministro delle politiche agricole e alimentari Luca Zaia in occasione delle festività natalizie, i carabinieri del Nucleo Antisofisticazione alimentari di Palermo nella mattinata odierna hanno sequestrato a Mazara del Vallo una tonnellata di gamberoni  decongelati ma pronti ad essere immessi sulmercato come freschi. I Nas hanno avviato una campagna a tappeto nel settore della filiera ittica, atteso che per Capodanno si è soliti comprare pesce per il cenone. La merce sequestrata a Mazara del Vallo era gia bella e pronta, in appositi contenitori, per essere spedita sul mercato isolano e nazionale. Il  titolare della ditta è stato denunciato. Sulla vicenda è intervenuto l’assessore Provinciale alla Pesca e alle Politiche del Mare, Nicolò Lisma, che peraltro è di Mazara del Vallo ed è un armatore. “E’ indubbio che qualsiasi frode debba essere condannata - dichiara Lisma - ma è altrettanto vero che ci troviamo a combattere un problema “culturale”. E’ consuetudine del consumatore italiano considerare i crostacei congelati di qualità inferiore a quelli freschi. E’ un errore. Quando si parla di crostacei congelati a bordo dei pescherecci. Infatti - continua Lisma - i gamberi appena pescati, immediatamente congelati ad una temperatura di -40/50 gradi e poi conservati ad una temperatura di -25 gradi, mantengono intatte le proprie qualità organolettiche. I gamberoni freschi  si deteriorano nel giro di pochissime ore e quindi necessitano dell’aggiunta di additivi chimici come il bisolfito di sodio per potersi mantenere integri fino al consumo. Non conosco i particolari del sequestro di questa mattina e non voglio giustificare chi ha commesso una frode ma capisco perché possa essere avvenuta. Mi risulta che anche la grande distribuzione richieda il prodotto fresco pur sapendo che in realtà si tratta di gambero decongelato. Con il Presidente Turano - conclude Lisma - abbiamo portato avanti un progetto di sensibilizzazione del consumo del pesce congelato a bordo dei pescherecci che continueremo a sostenere anche negli anni a venire. Nei prossimi giorni distribuiremo in alcune scuole della provincia una brochure e mostreremo un filmato affinchè per primi i ragazzi possano essere consapevoli della bontà del gambero congelato a bordo e possano diventare portatori di un messaggio positivo nei confronti dei consumatori di tutta l’Italia e oltre”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Natale antisofisticazioni
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie