Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 01 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Natale in città, le osservazioni di "Progetto per Trapani" - Trapani Oggi

0 Commenti

6

2

4

0

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Natale in città, le osservazioni di "Progetto per Trapani"

07 Dicembre 2015 10:01, di Ornella Fulco
Natale in città, le osservazioni di "Progetto per Trapani"
Politica
visite 259

"Mentre nelle altre città del mondo sono partiti gli eventi in programma per il periodo natalizio, a Trapani, purtroppo, tutto tace". Questa la denuncia dell'associazione "Progetto per Trapani" che, in una nota stampa, sottolinea la mancanza di iniziative sul tema da parte dell'amministrazione comunale del capoluogo e cita ad esempio quanto si sta facendo nel confinante comune di Erice. "A Trapani - prosegue "Progetto per Trapani - a parte le piantine forestali date in consegna ai commercianti dal Dipartimento sviluppo rurale della Forestale, non si hanno notizie né delle luminarie, né su alcuna programmazione natalizia. Per di più ieri, domenica 6 dicembre, la villa comunale Margherita era già chiusa al pubblico nel tardo pomeriggio, essendo in vigore l'orario invernale dalle 8.00 alle 17.00". L'associazione avanza alcune proposte all'amministrazione comunale, dalla quale, peraltro, per bocca del vice sindaco Giuseppe Licata ieri è giunta smentita sull'intenzione di chiudere al traffico piazza Vittorio Emanuele, come era stato ipotizzato in precedenza. "Si modifichi - si legge nel documento - l'ordinanza di chiusura della villa comunale Margherita per il solo periodo natalizio, fino al 6 gennaio 2016, posticipando l'orario di chiusura alle 20.00; si voglia considerare, anche se in ritardo, nell'area della “chiazza” (ndr. piazza ex Mercato del pesce) fino al 6 gennaio, l'allestimento dei cosiddetti “Mercatini di natale” e/o di manifestazioni ed eventi in tema con il periodo, se non altro per i bambini; si comunichi alla cittadinanza se è intendimento dell'amministrazione abbellire la città con luminarie e qualche albero di Natale, considerato che se non fosse per gli esercenti commerciali, sia la via Fardella che il centro storico sarebbero praticamente al buio". Stamane, con un apposito comunicato stampa, anche il sindaco Vito Damiano ha sottolineato che "la proposta dell'amministrazione è stata, invece, quella di rendere pedonabile, alternativamente le corsie di via G.B. Fardella nei sabati e nelle domeniche fino al Natale", proposta che non è stata condivisa dai commercianti e da Confesercenti e Confcommercio che il Comune aveva voluto sentire preventivamente. "Tale iniziativa - prosegue il sindaco - avrebbe consentito, tra l'altro, agevolazioni all'uso del suolo pubblico e nello svolgimento di iniziative artistico-musicali. Sarebbe stata un'occasione per rilanciare il commercio sull'intero asse viario, favorendo le relazioni sociali e l'aggregazione di una comunità che sta pagando le conseguenze di una dissennata politica economica nazionale".

© Riproduzione riservata

Commenti
Natale in città, le osservazioni di "Progetto per Trapani"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings