Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 05 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Naufragio migranti del 12 aprile, individuato secondo scafista - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

1

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Naufragio migranti del 12 aprile, individuato secondo scafista

21 Aprile 2015 17:49, di Ornella Fulco
Naufragio migranti del 12 aprile, individuato secondo scafista
Cronaca
visite 270

Individuato dalla Polizia anche il secondo scafista del barcone naufragato lo scorso 12 aprile nel Canale di Sicilia. Si tratta del senegalese Mohamed Diatta, 19 anni che è stato sottoposto ieri a fermo d’indiziato di delitto emesso dalla Procura della Repubblica di Trapani. Anche per lui l'accusa è di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Le indagini condotte da personale delle sezioni Criminalità straniera delle Squadre Mobili di Trapani, Reggio Calabria e Bolzano hanno consentito di appurare che il fermato ha pilotato, alternandosi con il cittadino senegalese Da Mbau, già fermato lo scorso 17 aprile, un’imbarcazione di legno di circa 20 metri, partita dalla città libica di Zuara con a bordo circa 500 migranti - tra cui donne e bambini - di diverse nazionalità. Le testimonianze dei sopravvissuti hanno confermato che Diatta fosse proprio il comandante di quella imbarcazione e per questi motivi è stato chiesta la collaborazione delle Questure delle città che avevano accolto i migranti di quello sbarco. Diatta è stato rintracciato presso il centro di accoglienza per richiedenti asilo allestito presso l'ex caserma “Gorio” di Bolzano. Le indagini delle Squadre Mobili di Reggio Calabria, Trapani e Bolzano proseguono per individuare ulteriori eventuali responsabili.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings