Trapani Oggi

Nubifragi nel Catanese, il ponte sull'Alcantara diventa una cascata, alluvione a Scordia [VIDEO] - Trapani Oggi

Cronaca

Nubifragi nel Catanese, il ponte sull'Alcantara diventa una cascata, alluvione a Scordia [VIDEO]

24 Ottobre 2021 18:34, di Laura Spanò
visite 2704

Maltempo anche in tutto il trapanese

**Aggiornamento** - A Scordia, nel Catanese, ci sono due dispersi dopo il nubifragio che ha devastato l’intera zona attorno al paese sin dal pomeriggio di ieri. Le ricerche sono andate avanti per tutta la serata e oltre. I vigili del fuoco, anche con l’ausilio dei sommozzatori, cercano una coppia, marito e moglie,che a bordo di una Ford Fiesta sarebbe scesa  dall’auto e sarebbe stata travolta dalla furia dell’acqua in contrada Ogliastro, sulla strada provinciale 28 a qualche chilometro dal paese. Sarebbero stati investiti dalla furia dell’acqua di un torrente di campagna ingrossato dalle forti e abbondanti piogge cadute fin dal pomeriggio. I vigili del fuoco hanno anche ritrovato un'altra coppia ritrovata dispersa nella zona di Scordia, ma sulla strada provinciale 16 in direzione di Lentini (Siracusa). I due sono stati trasferiti in ospedale, non sarebbero in pericolo di vita.

_____________________________________________________________________________

**Aggiornamento** - Maltempo, traffico aereo in tilt, decine di voli cancellati o dirottati da Catania cancellazioni anche a Palermo. Passeggeri fatti scendere a Roma, Brindisi, Napoli, Lamezia Terme. Voli dirottati a Comiso e Trapani.  A Comiso dirottati anche il volo Ryanair proveniente da Atene, il Milano Linate di Ita e un volo proveniente da Ancora mentre il Linate di EasyJet è dovuto atterrare a Lamezia Terme. Comiso ha ricevuto anche voli diretti a Catania di varie compagnie provenienti da Verona e Francoforte, un altro volo proveniente da Verona è atterrato a Trapani come anche un Transavia proveniente da Amsterdam ma un Venezia si è dovuto fermare a Roma, un Roma a Napoli e un volo proveniente da Parigi e un altro da Zurigo a Lamezia Terme.

_______________________________________________________________________________

**Aggiornamento** Quindici turisti stranieri hanno dovuto abbandonare il loro pulmino lungo la strada che da Catania porta a Scordia SS385. Sono stati portati in un'area sicura da alcuni volontari del DRPC Sicilia che in questo momento stanno cercando di raggiungere Scordia. I passeggeri di un BUS di Linea invece hanno trovato ricovero presso lo stabilimento Oranfrizere, su richiesta del Capo della Protezione Civile Salvo Cocina al Presidente di Oranfrizer Nello Alba, che si è messo subito a disposizione ospitando gli stessi passeggeri.

____________________________________________________________________________

Scattato nella sicilia orientale il piano di emergenza della Protezione Civile.

Tantissimi gli interventi a causa delle forti burrasche. In queste ore il ponte sull'Alcantara nella zona del messinese è diventato una cascata, è infatti crollato il parapetto. Sul posto a monitorare la situazione diverse squadre di protezione civile, vigili del fuoco e Anas. La strada statale 116 “Randazzo Capo D'Orlando” è provvisoriamente chiusa al traffico dal km 0,000 al km 0,150, a causa del cedimento del parapetto del ponte Alcantara a Santa Domenica di Vittoria (ME), causato dalle condizioni metereologiche avverse che stanno interessando la Regione Sicilia nelle ultime ore. Dalle verifiche effettuate dal personale Anas, allo stato attuale non emergono criticità statiche dell'opera d'arte.  Il personale di Anas è sul posto per la gestione della viabilità e per il ripristino della normale circolazione nel più breve tempo possibile.  

Situazione gravissima tra Scordia, Palagonia e Militello dove al momento è in atto una alluvione. A Scordia in particolare, come si può vedere nel video, un fiume di fango ha invaso la zona ex Veliero della città, portandosi dietro detriti ed altro. Il fiume di fango ha praticamente trascinato via anche le macchine sia quelle parcheggiate che alcune in transito.

Situazione critica a Nord di Giarre. Attorno alle 18 sfiorati i 150mm di pioggia in poche decine di minuti. Inviati mezzi di Protezione civile. Situazione critica nella zona tra  Vittoria e Randazzo. Nubifragi nel catanese: 228 mm nella stazione di Linguaglossa e 116 mm nella stazione di Mineo nelle ultime 12 ore. Situazione grave anche Siracusa. Intanto continua a piovere in tutto il Trapanese.

PROVINCIA DI MESSINA

Comune di Roccella Valdemone, in provincia di Messina, ha disposto la chiusura delle scuole.

Furci Siculo. Domani chiusura scuole. Allertata popolazione su canale Fb Sindaco

Scuole chiuse anche a Taormina (collaborazione Gianluca Rossellini)

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie