Trapani Oggi
Trapani Oggi

Lunedì, 21 Ottobre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Nuovo sistema di raccolta differenziata, si parte da centro storico e frazioni sud - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

1

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Nuovo sistema di raccolta differenziata, si parte da centro storico e frazioni sud

04 Dicembre 2018 08:22, di Ornella Fulco
Foto Trapanisi.it
Attualità
visite 868

Partirà per gradi, dai primi di gennaio, il nuovo sistema di raccolta differenziata dei rifiuti in città e nelle frazioni trapanesi. Il porta a porta, che riguarderà, alla fine, tutte le utenze sarà avviato, nella prima fase, nelle frazioni sud e nel centro storico. Dalla prossima settimana sarà avviata la distribuzione dei contenitori e la campagna di comunicazione per fornire ai cittadini tutte le informazioni necessarie. Lo ha annunciato  ieri sera, nel corso del primo incontro con  associazioni e comitati cittadini tenutasi a Palazzo d'Alì, il sindaco Giacomo Tranchida e Giovanni Picone, responsabile zona sud di Energetikambiente, società che ha vinto l'appalto della SRR Trapani provincia nord e che subentrerà alla Trapani Servizi. I contenitori per la differenziata saranno consegnati a domicilio a tutti i cittadini, non solo ai condomini più grandi come si era pensato all'inizio, ma sarà anche possibile ritirarli in diversi punti come le sedi dei comitati di quartiere e le parrocchie grazie alla disponibilità della Diocesi. "Arriveremo anche nelle scuole", ha detto Tranchida che ha anche annunciato l'avvio della raccolta differenziata dalle frazioni sud, da Locogrande a salire e, poi, dal centro storico, nella parte tra Torre di Ligny e via Spalti . Le attività commerciali della città, dai bar ai ristoranti fino a tutti i tipi di negozio saranno, invece, tutte servite fin dall'inizio. Successivamente si passerà ai condomini che saranno dotati di contenitori di dimensioni più grandi rispetto a quelli delle singole abitazioni.
“I contenitori saranno personalizzati, con un’anagrafica degli utenti – ha precisato il sindaco – per monitorare la qualità del servizio e avere la possibilità, in futuro di assegnare incentivi ai cittadini nel momento in cui crescerà la percentuale della raccolta differenziata”. A Trapani, quindi, si proverà a seguire quanto si fa da anni in altre città italiane ed estere e, in provincia, a Marsala, con i codici  che identificano gli utenti apposti sui contenitori.
Il responsabile di Energetikambiente ha ribadito che la distribuzione dei vari contenitori e del materiale informativo avverrà a partire dalla prossima settimana in modo da preparare gli utenti a come dovranno effettuare la raccolta e il conferimento dei rifiuti.

© Riproduzione riservata

Commenti
Nuovo sistema di raccolta differenziata, si parte da centro storico e frazioni sud
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie