Trapani Oggi

Nuovo smottamento della montagna al cortile Adragna, danneggiate due abitazioni - Trapani Oggi

Erice | Cronaca

Nuovo smottamento della montagna al cortile Adragna, danneggiate due abitazioni

27 Marzo 2018 11:55, di Ornella Fulco
visite 1145

Danneggiate due abitazioni nel cortile Adragna, nel territorio di Erice Valle, per lo smottamento di una porzione del costone della montagna avvenuto

Danneggiate due abitazioni nel cortile Adragna, nel territorio di Erice Valle, per lo smottamento di una porzione del costone della montagna avvenuto stamattina. Per fortuna nessun danno alle persone dato che le quattro famiglie che vivono nelle case erano state fatte evacuare dall'amministrazione comunale dopo che, lo scorso 28 febbraio, si era verificato il distacco di alcuni massi dalla parete. Oggi i pezzi di roccia hanno trascinato con sé le reti metalliche poste a protezione e sfondato le pareti delle abitazioni proprio in corrispondenza delle camere da letto. Sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco e la Polizia Municipale di Erice. "Proprio ieri - ci ha detto la sindaca Daniela Toscano - abbiamo trasmesso alla Protezione civile regionale la relazione con il piano di intervento per la messa in sicurezza dell'area stilato dal geologo incaricato dall'amministrazione comunale dopo il primo episodio. Domani l'esperto verrà nuovamente da Catania per esaminare la situazione alla luce di quanto accaduto oggi". La sindaca ha anche annunciato di voler emanare un provvedimento per garantire una sistemazione alternativa alle famiglie evacuate dato che i tempi di risoluzione della problematica sembrano decisamente allungarsi. Resta da capire se, anche con gli interventi, sarà possibile garantire la sicurezza necessaria alle abitazioni, a suo tempo costruite abusivamente e poi oggetto di sanatoria, o se i proprietari dovranno dire addio definitivamente a quelle case costruite così pericolosamente vicine al fianco della montagna. Una montagna che, anche a causa degli incendi che distruggono gli alberi, in grado di contrastare fenomeni di smottamento, diventa sempre più fragile, minacciando l'incolumità dei cittadini.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie