Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 12 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Occupazione abusiva di demanio marittimo, sequestri per sette titolari di esercizi commerciali - Trapani Oggi

0 Commenti

7

2

0

1

0

Testo

Stampa

Cronaca
Mazara del Vallo

Occupazione abusiva di demanio marittimo, sequestri per sette titolari di esercizi commerciali

18 Maggio 2018 08:20, di Ornella Fulco
Occupazione abusiva di demanio marittimo, sequestri per sette titolari di esercizi commerciali
Cronaca
visite 523

I militari della Capitaneria di Porto di Mazara del Vallo hanno posto sotto sequestro preventivo, in esecuzione dei provvedimenti emessi dal gip del Tribunale di Marsala, gazebi, fioriere, tavolini e sedie appartenenti a sette attività commerciali sui lungomare Mazzini e Hopps di Mazara. Il reato ipotizzato dalla Procura della Repubblica di Marsala è quello di occupazione abusiva di demanio marittimo. I titolari degli esercizi commerciali occupavano, senza autorizzazione, aree demaniali marittime per un’estensione di oltre 1.080 metri quadrati. La vicenda trae origine da un vecchia questione riguardante la delimitazione tra le aree comunali e quelle appartenenti al demanio marittimo regionale conclusasi nel 2016. La Commissione di delimitazione, appositamente istituita a suo tempo per individuare la linea di demarcazione, stabilì che il confine tra le due aree coincide con le antiche Mura Ruggeriane; di conseguenza tutte le strutture realizzate sul lungomare Mazzini ricadono sul demanio marittimo regionale. Per tali ragioni l’Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, già nel novembre 2016, aveva avvisato i gestori delle attività commerciali invitandoli a regolarizzare la propria posizione amministrativa per occupare legittimamente le aree. Nonostante siano trascorsi quasi due anni nessuno si è munito dell'autorizzazione necessaria e, per questo motivo, l’Autorità giudiziaria ha disposto i sequestri delle strutture.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings