Trapani Oggi

Omicidio Salvatore Martino, si indaga sulla vita e le amicizie della vittima - Trapani Oggi

Erice | Cronaca

Omicidio Salvatore Martino, si indaga sulla vita e le amicizie della vittima

27 Dicembre 2021 08:03, di Laura Spanò
visite 5743

I militari cercano di ricostruire quanto è successo e stabilire il movente

A lavoro da ieri pomeriggio gli investigatori del Norm del Comando provinciale di Trapani per cercare di ricostruire cosa sia accaduto in contrada Pegno, territorio di Erice, dov'è stato trovato il corpo senza vita di Salvatore Martino, di 37 anni. Si cerca di capire cosa sia successo e stabilire il movente dell'omicidio.

Sul luogo del ritrovamento gli investigatori della scientifica ieri hanno raccolto tutti gli indizi possibili lasciati anche da chi era con la vittima per arrivare a fare luce su questo "giallo" di Santo Stefano. Impronte di scarpe, cicche di sigarette e molto altro. Non è escluso che presto si possa arrivare all'esecutore o agli esecutori di questo brutale pestaggio

I carabinieri stanno verificando tra i pochi effetti personali trovati ancora addosso alla vittima, uccisa con brutalità e poi abbandonata in mezzo alle campagne. Si cerca di risalire agli ultimi movimenti della vittima, all'ambiente familiare, alle amicizie.

L'uomo con problemi di tossicodipendenza, sembra vivesse in un alloggio di fortuna e la morte sarebbe sopravvenuta a causa delle percosse ricevute. Secondo una prima ricostruzione del medico legale, il corpo pare fosse irriconoscibile. Un accanimento feroce. Chi ha deciso la sua morte lo ha fatto con una cattiveria inaudita e brutale. Un omicidio sopraggiunto probabilmente al termine di una accesa discussione con il suo o suoi assassini.

Non si sa se si trattava di gente che la vittima conoscesse, ne per quale motivo tanto accanimento su quel corpo. Si indaga dunque per omicidio. Un giallo sul quale è stato imposto uno stretto riserbo da parte dei carabinieri che stanno indagando coordinati dalla Procura di Trapani, che ha disposto il silenzio in attesa di concludere le indagini sommarie.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie