Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 15 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Operaio morto sullo scorrimento veloce, disposto risarcimento per i familiari - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

1

0

4

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Operaio morto sullo scorrimento veloce, disposto risarcimento per i familiari

02 Febbraio 2018 18:36, di Ornella Fulco
Operaio morto sullo scorrimento veloce, disposto risarcimento per i familiari
Attualità
visite 536

Immagine di repertorio Un risarcimento pari a 596 mila euro sarà pagato ai familiari dell'operaio morto dopo essere stato colpito da un albero che cadde su una delle due corsie dello scorrimento veloce tre anni fa. Antonino Giordano, 43 anni, di Belmonte Mezzagno perse la vita mentre viaggiava su un autocarro in compagnia di un collega. Il giudice unico del Tribunale di Trapani ha dato il via libera al maxi risarcimento a favore dei familiari dell'uomo che, tramite il loro legale, avevano avanzato una richiesta di 1 milione 589 mila euro citando il Comune per omessa manutenzione ordinaria e straordinaria della strada e del verde di pertinenza. Il Comune aveva presentato opposizione alla richiesta di risarcimento chiamando in garanzia il Consorzio Asi e la Reale Mutua Assicurazioni con cui era stata stipulata una polizza sugli incidenti. Qualche mese fa il giudice ha invitato le parti a valutare un accordo che prevedeva il pagamento di 596 mila euro da distribuire in questo modo: 120 mila euro in favore della moglie, 140 mila euro per ciascuno dei due figli, 80 mila euro per ciascuno dei due genitori dell'uomo, 18 mila euro per ognuna delle due sorelle della vittima. La proposta è stata accettata dal Consorzio Asi, dalla compagnia assicurativa e dal Comune. Intanto continua a svolgersi, davanti al Tribunale di Termini imerese il procedimento riguardante la richiesta di risarcimento del collega di Giordano, rimasto ferito nell'incidente.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings