Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Operazione antimafia, le precisazioni dei D'Alì  - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

3

0

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Operazione antimafia, le precisazioni dei D'Alì 

13 Marzo 2018 16:49, di Redazione
Operazione antimafia, le precisazioni dei D'Alì 
Cronaca
visite 588

Dopo gli articoli di stampa e i servizi tv di oggi, riguardanti l'operazione antimafia nei confronti di presunti fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro che ha portato all'arresto di 12 persone mentre ne risultano indagate altre sei, giunge la nota a firma di Giacomo, Pietro e Antonio D'Alì Solina che non sono neppure tra gli indagati ma di cui si parla a proposito dell'affitto di terreni di proprietà della loro famiglia  ad uno degli arrestati, l'imprenditore Girolamo Scandariato. Nella nota i tre precisano che "è stato stipulato nell'anno 2014 un contratto d'affitto relativo a terreni di proprietà di nostra madre, Maria Solina, vedova D'Alì, poi scomparsa nel 2016, in contrada Chinea del comune di Trapani. La controparte è la società Paulownia Social Project s.r.l. con sede in Roma, nella via Famiano Nardini, iscritta presso la C.C.I.A.A. di Roma, rappresentata, in qualità di amministratore unico, dal signor Girolamo Culmone, noto esponente del WWF. La trattativa precedente il contratto - affermano i D'Alì - si è svolta direttamente con lo stesso e con i legali della società, e senza alcun intermediario, almeno da parte nostra, comportando anche, com'è inevitabile, la verifica della idoneità dei terreni sul sito".

© Riproduzione riservata

Commenti
Operazione antimafia, le precisazioni dei D'Alì 
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie