Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 29 Febbraio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Osama Zoghlami strappa il primato sui 3000 siepi al fratello Ala al "Mennea Day" - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

2

1

1

Testo

Stampa

Sport
Palermo

Osama Zoghlami strappa il primato sui 3000 siepi al fratello Ala al "Mennea Day"

13 Settembre 2017 16:26, di Ornella Fulco
Osama Zoghlami strappa il primato sui 3000 siepi al fratello Ala al "Mennea Day"
Sport
visite 365

Quando la "rivalità" in famiglia produce ottimi risultati. Così potrebbe riassumersi quanto accaduto nelle ultime settimane e che ha come protagonisti i fratelli gemelli Ala e Osama Zoghlami, valdericini di origine tunisina, tesserati per il Cus Palermo. Dopo l'ottimo risultato di Ala, che ha sfiorato per un soffio l'accesso alla finale dei 3000 siepi ai Mondiali di Atletica Leggera di Londra, migliorando il suo personale, si registra l'exploit del fratello Osama in occasione del "Mennea Day", svoltosi a Palermo, dove il 23enne ha corso i 3000 siepi in 8:22.94, migliorando il suo record personale di oltre 12 secondi rispetto al precedente 8:35.49 e sfiorando l’ingresso nella top ten italiana di sempre. Ad aiutarlo in gara il gemello Ala, che ai Mondiali di Londra era sceso a 8:26.18, e che ha dettato il ritmo fino a poco dopo il secondo chilometro con un parziale di 5:35. Il primato resta, quindi, in famiglia ma passa a Osama, bronzo sulla distanza, nel 2015, agli Europei under 23 di Tallinn. Il suo personal best risaliva al maggio dello scorso anno a Stanford (USA) mentre lo stagionale era di 8:38:21, ottenuto al meeting spagnolo di Huelva. “Dopo un periodo di allenamento in altura a Sestriere - racconta Osama Zoghlami - sapevo di essere in buona condizione. Nei programmi c’era il Meeting di Rieti che è stato annullato e, quindi, abbiamo deciso di correre a Palermo. L’obiettivo poteva essere il personale ma non credevo di migliorarmi così tanto. Quando ho visto che, nel finale, le gambe rispondevano ancora, mi sono detto di provarci fino in fondo. In questa stagione non ero riuscito a trovare l’equilibrio, ormai siamo a settembre ma spero di ripartire da qui per il prossimo anno e chiudere ancora meglio”. Osama ha ringraziato il fratello che gli ha "tirato" la gara. "Ora ho conquistato il record di famiglia - ha detto - ma lui ha fatto i Mondiali. Tra noi due non c’è una vera e propria rivalità, anzi ci aiutiamo molto ma, come succede tra fratelli, ci prendiamo un po’ in giro e questo serve per avere in gara quel pizzico di adrenalina in più”. In questo modo sono quattro gli specialisti italiani che sono stati in grado di scendere sotto gli 8:30 nella stessa stagione sui 3000 siepi: Abdoullah Bamoussa (8:22.00), Osama Zoghlami (8:22.94), Ala Zoghlami (8:26.18) e Yohanes Chiappinelli (8:27.34). L’ultima volta era accaduto nel 1999.

© Riproduzione riservata

Commenti
Osama Zoghlami strappa il primato sui 3000 siepi al fratello Ala al "Mennea Day"
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings