Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 04 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ospedale Marsala. Il sindaco chiede notizie all'Asp su ritorno alla normalità - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Marsala

Ospedale Marsala. Il sindaco chiede notizie all'Asp su ritorno alla normalità

13 Maggio 2020 07:09, di Redazione
Ospedale Marsala. Il sindaco chiede notizie all'Asp su ritorno alla normalità
Attualità
visite 554

“Si avvicina il 18 Maggio, data per il ritorno alla normalità per l’Ospedale di Marsala, così come promesso dall’Assessore regionale alla Salute”. È l’incipit della nota con la quale il sindaco Alberto Di Girolamo chiede al direttore generale dell’Asp Fabio Damiani, in vista dell’imminente data, se siano già state predisposte alcune attività propedeutiche alla riapertura del “Paolo Borsellino”. Da Lunedì prossimo infatti - come annunciato dall’Assessore Ruggero Razza nella conferenza stampa di Marsala - la struttura cessa di essere un Covid Hospital. In particolare, scrive il sindaco, “è necessario che l’Ospedale sia preventivamente sanificato, che reparti e servizi siano operativi, con un pre-triage funzionante al fine di diagnosticare eventuali positività e trasferire i pazienti in un Ospedale Covid siciliano”. Nella nota - indirizzata anche alla Regione e al Ministero, nonchè alla Protezione Civile regionale e al Prefetto di Trapani - il sindaco di Marsala ritiene altresì opportuno che “possa aumentare il numero dei tamponi per i soggetti più a rischio, possibilmente con risposta quasi immediata”. In definitiva, al dirigente dell’Asp si chiede di approntare quanto necessario alla riapertura del “Paolo Borsellino”, tenuto conto che - conclude il sindaco Alberto Di Girolamo - “i cittadini di Marsala e Petrosino, il prossimo 18 Maggio, si aspettano un Ospedale operativo, più funzionante e sicuro di prima”.
Pronta la risposta del manager dell'Asp, Fabio Damiani.
“L’ospedale Paolo Borsellino di Marsala continua ad essere Covid-hospital fino a quando l’ultimo paziente ricoverato non sarà nelle condizioni di essere dimesso, solo allora si potrà pensare ad un programma di ritorno alla normale funzionalità le cui procedure, comunque, sono state attivate”.
Lo ha comunicato la direzione strategica dell’Asp di Trapani in una nota di risposta al sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo.
“La data individuata dall’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza, nel 18 maggio è assolutamente indicativa – si legge nella nota - e stabilisce un termine necessario per definire una valutazione della situazione alla luce dell’andamento e dell’evoluzione dell’infezione da Covid-19 sul territorio trapanese”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings