Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 19 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Ottantacinque nuovi medici in provincia di Trapani - Trapani Oggi

0 Commenti

3

5

2

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Ottantacinque nuovi medici in provincia di Trapani

20 Dicembre 2014 18:57, di Niki Mazzara
Ottantacinque nuovi medici in provincia di Trapani
Attualità
visite 434

Sono ottantacinque i neolaureati - quaranta donne e quarantacinque uomini - che stamani hanno prestato il “giuramento di Ippocrate” e che si accingono a intraprendere la professione medica. Tra di loro anche quindici odontoiatri. La tradizionale cerimonia, svoltasi stamani nella sala conferenze “Giuseppe Garraffa” dell'Ordine dei medici di Trapani, è stata preceduta dal conferimento, da parte del presidente uscente Giuseppe Morfino e del neo eletto Rino Ferrari, del caduceo d'oro ai medici che hanno compiuto 50 anni di laurea e della targa di riconoscimento a coloro che si sono distinti per particolari meriti professionali, sociali e culturali. Morfino e Ferrari, davanti a una platea di professionisti e nuove leve, hanno fatto il punto sulla Sanità trapanese e sul ruolo che ricopre l'Ordine dei medici nell'interesse della tutela della professione medica e del diritto alla salute dei cittadini. “Nelle strutture sanitarie del territorio – hanno detto – sussistono alcune criticità che è necessario risolvere per continuare a garantire un buon livello di assistenza. Tra queste c'è il rinnovo dei contratti a tempo determinato degli oltre 90 precari, indispensabile per il corretto funzionamento delle diverse unità operative”. Sul tema è stata espressa soddisfazione nei confronti dell'impegno assunto dall'Asp che ha espresso ai vertici dell'Ordine la volontà di trovare soluzioni, entro breve tempo, per il rinnovo dei contratti al personale medico. Un particolare ringraziamento per l'attività svolta con spirito di abnegazione è stato, poi, rivolto ai dottori Giovan Battista Braschi, Francesco Parla, Giovanni Picciotto e Michele Anastasi, a cui è stato conferito il caduceo d'oro. Ai dottori Claudio Forti, Fausto Mulè, Vincenzo Sanci, Salvatore La Rocca e alla memoria di Innocenzo Fiore e di Giovanni Ditta, consulente dell'Ordine, sono state conferite le targhe d'argento con inciso un attestato di riconoscimento. Due targhe, una da parte del personale e l'altra del Consiglio dell'Ordine uscente, sono state consegnate a Giuseppe Morfino che, dopo sei anni, lascia la presidenza. “Questo – ha detto Morfino – è per me un momento di particolare commozione ma anche di gioia nel vedere tanti giovani colleghi che si apprestano a indossare il camice bianco e a cui auguro una carriera piena di soddisfazioni e improntata sull'importante e fondamentale valore della solidarietà”.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings