Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 04 Aprile 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Otto anni fa la strage di via Omero a Trapani, cinque i morti - Trapani Oggi

0 Commenti

1

1

1

1

3

Testo

Stampa

Cronaca
Trapani

Otto anni fa la strage di via Omero a Trapani, cinque i morti

13 Gennaio 2020 11:49, di Laura Spanò
Otto anni fa la strage di via Omero a Trapani, cinque i morti
Cronaca
visite 9439

Nessuno ricorda più, ma chi come me quella mattina ha visto, non può dimenticare. E' il 12 gennaio 2012. La zona è quella del Rione Palma. Pietro Fiorentino dopo un litigio, uccide la moglie Stefania Mighali di 39 anni, la figlia Daniela di 8 anni, la suocera Nunzia Rindinella di 77 e il cognato disabile Hans di 55 anni. Dopo avere ucciso i suoi familiari da fuoco alla casa, poi sale in terrazza e si  suicida lanciandosi nel vuoto.E' l'alba a Trapani, tutto accade in un appartamento al quinto piano di una palazzina in via Salemi Lotto 100 (angolo con via Omero, la strada principale), nel rione periferico Palma, vicino all'istituto per geometri.

Fiorentino non aveva un impiego stabile ma si dava da fare con lavori saltuari. Quella mattina, intono alle 5, una vicina si affaccia per stendere i panni, e nota sulla strada un corpo senza vita, avvisa la polizia. In un primo momento si pensa solo a un suicidio, ma le forze dell'ordire insospettite per il fumo che provieni dalla palazzina fanno intervenire i vigili del fuoco che fanno irruzione nell'appartamento di Fiorentino, e qui la macabra scoperta. La palazzina, intanto, viene evacuata tra la paura generale degli altri residenti.
Fiorentino litigava spesso con la ex moglie, "se cambi testa puoi tornare con me", aveva detto nei giorni precedenti la strage Stefania Mighali all'ex consorte. Quella sera c'era stato un litigio raccontano i vicini di casa. Solo che, a dire sempre dei vicini, le acque si erano calmate. Nessuno immaginava cosa stesse accadendo davvero nell'appartamento.
I corpi delle vittime erano in vari punti della casa. Almeno due delle vittime sarebbero morte per asfissia. Che Fiorentino litigasse con la moglie era noto ai familiari e ai vicini ma i carabinieri dissero di non avere ricevuto mai denunce di stalking da parte della donna.


 

© Riproduzione riservata

Commenti
Otto anni fa la strage di via Omero a Trapani, cinque i morti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie
Change privacy settings