Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 22 Agosto 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Otto arresti per spaccio di droga nel capoluogo - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

barraco
Cronaca
Trapani

Otto arresti per spaccio di droga nel capoluogo

10 Giugno 2019 16:05, di Redazione
Otto arresti per spaccio di droga nel capoluogo
Cronaca
visite 4203

Otto arresti per detenzione ai fini di spaccio nel capoluogo ad opera dei Carabinieri della Compagnia di Trapani, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Palermo Villagrazia. Si tratta dei trapanesi Paolo Mionbe, 35 anni,  con precedenti di polizia, Michele Salafia, 43 anni, con precedenti di polizia, Agostino Moncada, 44 anni, Paolo Angelo, 72 anni, Alessia Orlando, 19 anni, Giuseppe Iovino, 64 anni, Michele Orlando, 26 anni, con precedenti di polizia, quest’ultimo con l’accusa di ricettazione, ed infine di Maurizio Orlando, 49 anni,  di Monza.
Gli arrestati erano da tempo sotto controllo ad opera dei Carabinieri che stavano svolgendo delle indagini al termine delle quali  hanno dato il via ad una serie di perquisizioni domiciliari di iniziativa impiegando gran parte del personale della Compagnia che, con il prezioso ausilio di Ulisse, pastore tedesco dell’Unità cinofila dei Carabinieri, hanno permesso di rinvenire complessivamente gr.315,11 di cocaina,gr.351,76 di eroina,gr.387,43 di hashish,gr.14,46 di marijuana, 3 bilancini di precisione e materiale vario per il confezionamento,1 manganello telescopico nonché la somma di euro 2.150,00 in contanti di vario taglio, verosimilmente proventi dell’attività di spaccio, il tutto posto immediatamente sotto sequestro.
Nel corso della medesima attività sono stati deferiti in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente il trapanese C.A. di 25 anni e il  palermitano O.S. di 54 anni, con precedenti di polizia. 

© Riproduzione riservata

Commenti
Otto arresti per spaccio di droga nel capoluogo
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie