Trapani Oggi

Paceco, chiude il palazzetto dello sport - Trapani Oggi

Perugia |

Paceco, chiude il palazzetto dello sport

29 Novembre 2012 14:17, di Salvatore Morselli
visite 1084

Paceco, 28 Novembre 2012- Chiude i battenti il palazzetto dello sport di contrada Sciarotta a Paceco. Una chiusura che, per l'assessore Pino Barbata, ...

Paceco, 28 Novembre 2012- Chiude i battenti il palazzetto dello sport di contrada Sciarotta a Paceco. Una chiusura che, per l'assessore Pino Barbata, è temporanea “Stiamo procedendo ad una verifica dell'immobile per rendere definitivamente agibile la struttura. In due, tre settimane contiamo di risolvere i problemi”. Non sembrano invece avere pazienza le società che utilizzano la struttura, ed in particolare il Basket Paceco che già domenica sarà costretta a chiedere ospitalità alla palestra dei “Geometri” a Trapani per disputare la gara interna con la Virtus Alcamo dopo che aveva proceduto ad invertire il campo di gara nella prima di campionato con Palermo. In una nota la società esprime il suo malcontento ed attacca l'amministrazione comunale. Per la società del presidente Salvatore D'Agate si tratta di un “altro capitolo triste per lo sport pacecoto, che in giornata registra l’ennesima amarezza sul suo palazzetto comunale, nuovamente chiuso e in attesa di un destino al momento tutt’altro che ottimistico. Per l’ennesima volta l’amministrazione comunale sceglie la strada peggiore,(ma forse anche la più facile), per respingere ogni tipo di responsabilità su un impianto che da quasi un anno vive un vero e proprio calvario. Lo scorso febbraio la commissione provinciale sui pubblici spettacoli espresse parere negativo sul palazzetto, ritenuto del tutto inefficiente su diversi aspetti relativi alle norme di sicurezza. Dopo due mesi di attesa e qualche intervento del tutto palliativo,-scrivono i dirigenti del Basket Paceco- si arrivò ad un compromesso, con una deroga fino al 30 giugno che permise alle tante società presenti di chiudere degnamente la scorsa stagione sportiva. Un’estate ricca di promesse e del tutto avara di manutenzioni, ha di fatto incancrenito uno status quo che nessuno ha voluto e potuto cambiare, arrivando nelle ultime settimane ad affannarsi inutilmente verso un epilogo già scritto. Le gravi difficoltà economiche in cui versano gli enti locali di certo non possono essere messe da parte, ma nell’ultimo decennio troppo spesso sono diventate un parafulmine per nascondere un lassismo esasperato, poca professionalità nel ruolo ricoperto e l’incapacità di curare giornalmente ogni aspettato tecnico di competenza, con un gioco da scaricabarile ormai fin troppo rodato; limitandosi poi, ad applicare le norme solo quando ormai è troppo tardi. Paceco purtroppo non è nuova a casi del genere, e forse tutto ciò sta alla base di un’involuzione globale che malauguratamente investe da anni il nostro paese. Di certo – conclude il comunicato del Basket Paceco- tale situazione compromette ancora una volta la crescita sportiva di oltre 100 bambini e di centinaia di appassionati tra basket, volley, danza e ginnastica dolce che giornalmente operano all’interno del palazzetto, ritenuto da molti quasi una seconda casa. In attesa di un po’ di luce in fondo ad un tunnel lunghissimo, l’attività giovanile del Basket Paceco si sposterà ancora una volta nella piccola palestra della scuola Media “Eugenio Pacelli”, mentre la prima squadra ha già intrapreso il suo girovagare in cerca di soluzioni alternative, (e costose), per allenamenti e partite”.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie