Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 07 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Paceco double-face cede di schianto al Gelbison - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

2

1

1

Testo

Stampa

Sport
Paceco

Paceco double-face cede di schianto al Gelbison

08 Aprile 2018 19:09, di Giuseppe Ingardia
Paceco double-face cede di schianto al Gelbison
Sport
visite 343

Il Paceco s’illude di poter incassare 3 punti e portarsi per la prima volta a tre lunghezze dal Roccella (ossia dalla zona play-out). Partenza a razzo infatti e già al 6° Iuculano sgancia un gran tiro dal limite che non perdona il portiere ospite e porta i rrossargento in vantaggio. Gelbison che ripsonde quais per caso al 12° con botta da 30 metri di Uliano che rimbalza davanti a Noto in extremis si salva. Al 22° è Cappilli bravo a impegnare il portiere D’Agostino che respinge sui piedi di Terranova che dal limite dell’area piccola però manda oltre la traversa. Da mordersi le mani! Allo scadere della prima frazione occasione propizia per raddoppiare su buona percussione di Terranova lanciato a rete: maldestramente però Giannusa (pescato in fuorigioco) gli ruba palla sfiorando il palo e vanificando tutto. Nella ripresa completa metamorfosi dell’undici di mister Di Gaetano che accusa rovinosamente la giornata storta di Bognanni e Lo Bue (assente a centrocampo anche l’argentino Colace infortunato) e gradualmente cede di schianto ai colpi del Gelbison finalizzati pesantemente dalla doppietta di un inarrestabile Chiumarulo. L’inizio della ripresa vede infatti gli ospiti letteralmente cambiati grazie all’immediato ingresso di Mejri, Chiumarulo e Zaccaria. E dopo soli 6’ minuti infatti il dinamico punteros ospite Chiumarulo batte con una gran bordata il ‘portierino Noto pareggiando i conti. Flebile reazione dei pacecoti con Terranova che –servito da Di Piedi- colpisce di testa ma troppo centrale e dunque tutto facile per il guardapali ospite. A questo punto il Paceco scompare quasi dal campo e diventa facile preda per i ragazzi di mister Schiavo. Al 51° infatti è Uliano a graziare incredibilmente Noto, ma al 58° arriva impietoso il raddoppio del Gelbison grazie a Tandala che –lasciato liberissimo in piena area- batte comodamente Noto portando avanti i suoi. Ci si aspetta una naturale reazione del Pacecp che però non arriva, palesando anzi segni evidenti di rassegnazione quasi… Ed all’87° é’ un gioco da ragazzi per Pistola ‘armare’ con un comodo assist Chiumarulo che fa tris. Tre minuti di recupero serviranno solo a rabbrividire assistendo a come Terranova e Lo Bue si ‘bevono’ da due passi il gol del 2-3. Abbiamo raccontato di come ancora una volta il Paceco sia riuscito a mandare al monte un momento topico per una salvezza che pure è sembrata più volte a portato di mano. Giuseppe Ingardia PACECO-GELBISON 1-3 Paceco: Noto, Lo Bue, Marino P., Di Peri, Yoboua,Cappilli (65° Blandina),-Bognanni (70° Perri), Iuçulano, Giannusa, Di Piedi (83° Marino M.) Terranova. Allenatore Francesco Di Gaetano Gelbison: D’Agostino, Cipolletta, Mustone, (80? Pistola), Uliano, De Angelis, Manzillo, De Sio (45? Mejri), De Luca Fabrizio, De Luca Fabio (46° Chiumarulo), Tandara, (89? Liguori), Zaccaria (45? Zaccaria). Allenatore Ugo Schiavo Arbitro: Signor Gandolfo di Brà. Reti: Iuculano 6° (P), 51° e 87° Chiumarulo (G) , 58? Tandara (G). Note: giornata di sole caldo con leggero vento. Spettatori 250 circa e nessun tifoso ospite.

© Riproduzione riservata

Commenti
Paceco double-face cede di schianto al Gelbison
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie