Trapani Oggi

Paceco, lavori a Dattilo post nubifragio - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Paceco, lavori a Dattilo post nubifragio

05 Novembre 2009 18:32, di Niki Mazzara
visite 704

Paceco, 5 novembre 2009- A seguito dei violentissimi nubifragi che si sono ripetuti nei mesi di settembre e di ottobre, la frazione di Dattilo del Com...

Paceco, 5 novembre 2009- A seguito dei violentissimi nubifragi che si sono ripetuti nei mesi di settembre e di ottobre, la frazione di Dattilo del Comune di Paceco, in data 4 ottobre 2009, si è svegliata ricoperta totalmente di fango e detriti. Prontamente sono intervenuti i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile Comunale e Provinciale e sono stati effettuati lavori di sfangatura,che hanno ripristinato il transito nel piccolo centro.Le successive piogge hanno ulteriormente peggiorato le condizioni delle vie interpoderali, che sono rimaste inaccessibili per alcuni giorni, e tra queste la via Soria, strada che dal campo sportivo di Dattilo sale in mezzo ai campi attraversando parecchi poderi e case rurali fino al raggiungimento del comune di Trapani.Per questo motivo, parecchi cittadini hanno sollecitato incontri e sopralluoghi chiedendo al Comune di Paceco di essere messi nelle condizioni di raccogliere le olive presso i  propri terreni, difficilmente  raggiungibili. "L 'Amministrazione Comunale, dice Vita Barbera, assessore con delega alla frazione, ha attenzionato il problema, ha recepito i suggerimenti  seri e propositivi dei cittadini che legittimamente richiedevano una soluzione e, nonostante l'esiguità delle risorse, ha disposto con urgenza la pulitura e la sistemazione della predetta via  Soria  e dei canali e delle strade che risultavano ancora intasate dal ristagno di fango, detriti e acque luride. Ieri l'impresa "Millenium Costruzioni s.r.l." di Craparotta Francesco ha iniziato i lavori presso la via Soria, lavori che, conclude Vita Barbera,  continueranno così come da determina e ordinanza sindacale,e a questi si affiancheranno altri lavori di pertinenza comunale per togliere definitivamente il fango dalle strade di Dattilo".

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie