Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 16 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Paceco, riapre il mercato settimanale di via Sciascia - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Attualità
Paceco

Paceco, riapre il mercato settimanale di via Sciascia

28 Maggio 2020 12:45, di Redazione
Paceco, riapre il mercato settimanale di via Sciascia
Attualità
visite 582

Il Sindaco di Paceco, Giuseppe Scarcella  ha autorizzato la riapertura,con orario 8-14,  da sabato,  del mercato settimanale in Via Leonardo Sciascia.
Il provvedimento, in osservanza del DPCM dello scorso 17 maggio, prevede precisi accorgimenti finalizzati a garantire il distanziamento e il contenimento del contagio. È stata predisposta e condivisa con il Comandante della Polizia Municipale e il Responsabile della Protezione Civile, una soluzione gestionale con la quale sono state previste idonee misure logistiche, organizzative e di presidio per garantire accessi scaglionati in relazione agli spazi esistenti e disponibili per evitare il sovraffollamento dell’area mercatale ed assicurare il distanziamento sociale.
In particolare si avrà  un unico ingresso al mercato, transennato, presidiato e vigilato in via Leonardo Sciascia, all'incrocio con la via Crispi, con due corsie pedonali a senso unico, la prima con senso di marcia da via Crispi fino all'intersezione con la via Cappellini e la seconda dalla via Cappellini in senso inverso fino alla via Crispi, Le uscite dall'area mercatale transennate, presidiate e vigilate sono state individuate presso la via Mazzini e sulla via Crispi. Altre uscite transennate, solo presidiate, sono in corrispondenza di via Mazara del Vallo e via Delle Grazie.  All'interno dell’area mercatale è consentito l’accesso contingentato di n. 100 avventori circa (pari a 2 ogni posteggio) e potranno accedere solo due persone per nucleo familiare (ad eccezione di minori di anni 14, disabili ed anziani), occorre mantenere in tutte le attività e le loro fasi del distanziamento interpersonale. Al momento dell’accesso al mercato, gli avventori hanno l’obbligo di utilizzo di guanti oltre che di mascherina a copertura di naso e bocca, per tutto il periodo di permanenza all'interno del mercato e l’uso dei guanti “usa e getta” nelle attività di acquisto, particolarmente per l’acquisto di alimenti e bevande. Misure a carico del titolare di posteggio: è ammessa la presenza di non più di due operatori per ogni posteggio, dovrà essere destinata alla vendita solo la parte frontale del banco, gli utenti dovranno essere serviti uno per volta nel rispetto della distanza interpersonale minima di un metro, pulizia e igienizzazione quotidiana delle attrezzature prima dell’avvio delle operazioni di mercato di vendita, obbligatorio l’uso delle mascherine, mentre l’uso dei guanti può essere sostituito da una igienizzazione frequente delle mani, messa a disposizione della clientela di prodotti igienizzanti per le mani in ogni banco, rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro, rispetto del distanziamento interpersonale di almeno un metro dagli altri operatori anche nelle operazioni di carico e scarico etc. Alla Polizia Municipale e al Servizio di Protezione Civile è demandata l'attività di vigilanza/presidio, in particolare nelle aree di ingresso e uscita dall'area del mercato. Qualora venissero meno le condizioni di sicurezza a causa di un notevole afflusso, ovvero venisse riscontrato il mancato rispetto delle norme sul distanziamento sociale, - precisa il Sindaco nell'ordinanza - l’autorità competente provvederà a sospendere temporaneamente il mercato fino al ripristino delle condizioni di sicurezza sopra elencate. 

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings