Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 28 Ottobre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Paceco, sedute commissioni disertate dalla maggioranza - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Politica
Paceco

Paceco, sedute commissioni disertate dalla maggioranza

22 Marzo 2021 10:56, di Redazione
Paceco, sedute commissioni disertate dalla maggioranza
Politica
visite 1423

Nel corso della ultima seduta del  Consiglio Comunale di Paceco, apertasi con la surroga del consigliere Francesco Valenti, nominato assessore nel mese di gennaio, con la consigliera Vincenza Vasile, si è trttato lo  stato dell’inquinamento idrico che ha interessato Paceco nelle settimane scorse.
I consiglieri di opposizione Basiricò, Bongiorno, Catalano, Cognata, Martorana e Ricciardi hanno evidenziato attraverso prove concrete che la qualità dell’acqua distribuita ai cittadini, pur essendo priva di batteri, è pessima, arrivando ancora in alcune abitazioni torbida e di colorito giallastro.
Hanno così denunciato la superficialità e l’approssimazione da parte dell’Amministrazione Comunale nella gestione del problema e la mancanza della dovuta  comunicazione  da parte del Sindaco verso i cittadini lasciati ignari del problema.Per l’opposizione l’ordinanza sindacale di divieto dell’uso dell’acqua ai fini potabili è stata approntata  tardivamente.
Gli unici due atti deliberativi poi presentati in Consiglio sull’adeguamento all’Istat degli oneri concessori e sul pagamento di un debito fuori bilancio, sono stati ritirati dall’Amministrazione dopo che la  consigliera di maggioranza Lorena Asta aveva evidenziato come gli stessi mancassero del parere della apposita commissione che non si era mai riunita per discuterne. La stessa Asta abbandonava i lavori facendo venire a mancare i numeri alla maggioranza,. L’opposizione invitava quindi l’Amministrazione a ritirare gli atti, cosa che avveniva immediatamente.  L’assenza dei consiglieri di maggioranza nelle commissioni, ed in particolare nella commissione Finanze,  si ripeteva qualche giorno dopo quando la stessa, presenti solo gli esponenti di opposizione Cognata, in sostituzione di Martorana,  e Catalano e  il presidente Cafarelli, non poteva tenersi per la mancata presenza degli altri consiglieri di maggioranza Scarcella, Ruggirello e Asta. Per l’opposizione si tratta di "un atteggiamento poco responsabile da parte della amministrazione Scarcella che non riesce a trovare una intesa di collaborazione nel proprio seno e una mancanza di rispetto per l’opposizione".   

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings