Trapani Oggi

Palazzo pericolante di via Nasi, si prospetta demolizione - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Palazzo pericolante di via Nasi, si prospetta demolizione

30 Marzo 2016 13:52, di Ornella Fulco
visite 586

Sembra avviarsi a soluzione la vicenda del palazzo di via Nunzio Nasi, sito nel centro storico cittadino e disabitato, dove nelle ultime settimane si ...

Sembra avviarsi a soluzione la vicenda del palazzo di via Nunzio Nasi, sito nel centro storico cittadino e disabitato, dove nelle ultime settimane si ├Ę├é┬áverificata una serie di crolli, l'ultimo nella notte tra venerd├Č e sabato scorsi. L'immobile, acquistato da un imprenditore palermitano, divenuto collaboratore di giustizia, che intendeva trasformarlo in struttura ricettiva, ├Ę puntellato da quattro anni. Nonostante le sollecitazioni, le diffide e le denunce da parte degli organi competenti, gli attuali quattro proprietari non si sono attivati per la sua messa in sicurezza. Stamane, a palazzo D'Al├Č, si ├Ę svolta una riunione per fare il punto della situazione, convocata dal comandante della Polizia Municipale e dirigente della Protezione civile comunale Biagio De Lio, a cui hanno preso parte i tecnici del Comune e i responsabili della Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Trapani. Il tavolo tecnico torner├á a riunirsi venerd├Č prossimo con la partecipazione dei Vigili del fuoco e di funzionari del Genio civile. La soluzione verso la quale sembra si vada ├Ę quella di abbattere le pareti esterne del├é┬ásecondo e del terzo piano del palazzo liberando in piano terra da tutti i detriti e mettendolo in sicurezza. I fondi sono gi├á stati reperiti cos├Č come ├Ę stata individuata la ditta a cui affidare l'esecuzione degli interventi necessari. Nel frattempo, la via Nunzio Nasi resta chiusa al transito dei veicoli mentre quello il passaggio pedonale ├Ę consentito solo ai residenti dei palazzi vicini a quello pericolante.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie