Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 12 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Pallacanestro Trapani, psicodramma in casa granata - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

3

0

1

Testo

Stampa

Video
Trapani

Pallacanestro Trapani, psicodramma in casa granata

16 Febbraio 2015 09:25, di Salvatore Morselli
Pallacanestro Trapani, psicodramma in casa granata
Video
visite 198

Nulla da fare. Una squadra nervosa che avverte oltremodo la tensione per non riuscire a dare continuità ai risultati cede in casa contro la Moncada Agrigento, formazione apparsa più serena soprattutto nei momenti topici. Peccato, perché per i granata era importante vincere per cercare la zona play off. E’ stata invece la solita brutta domenica da dimenticare, in una gara giocata sotto riflettori delle telecamere di Sky Sport, in un insolito orario mattutino in diretta nazionale. Una sconfitta che arriva nell’over time, appendice a cui gli uomini di Lardo si sono presentati in riserva mentale e fisica. Peccato, perché Trapani era partita bene , chiudendo 16-11 il primo quarto. Nel secondo buio totale con gli ospiti che mettono dentro un parziale di 16-0 e Trapani che annaspa ( 23-32 a metà gara). Il pubblico di casa sorregge il quintetto di Lardo che punto dopo punto ricuce lo svantaggio e riesce a rimettere il naso avanti con due triple di Ferrero (56-49 al 33’). Poi ancora Trapani che non la mette dentro mentre Agrigento gioca con semplicità pallone dopo pallone allontanandosi dai locali. Il finale è convulso, due liberi di Evangelisti riportano Agrigento in testa (64-65 al 38’), poco meno di due minuti dal termine. I granata reagiscono e nel finale agganciano l’over time. Ma qui è mongolo girgentino, con un break di 0-6 in 90 secondi. A nulla vale la zona ordinata da Lardo, passa Agrigento. Nel dopo gare le dichiarazioni dei due tecnici. Franco Ciani (coach Agrigento): “Da come le due squadre hanno iniziato la gara, senza trovare quasi mai la via del canestro, si è subito intuito che la posta in palio in questa partita era veramente importante. Siamo stati bravi a vincerla, limitando le loro bocche da fuoco e trovando le soluzioni giuste in attacco. Comunque, giocando sempre di squadra. Siamo riusciti a prevalere anche sfruttando il nostro buon momento e la convinzione di saper giocare i palloni importanti nel finale in volata. Per noi sono due punti molto pesanti”. Lino Lardo (coach Pallacanestro Trapani): “E’ paradossale, ma anche se avessimo vinto, le mie parole non sarebbero state molto diverse. E’ chiaro che questa è una stagione in cui non ci viene regalato nulla: ma è giusto così. Oggi abbiamo disputato una buona partita ma non è bastato. Ci manca qualcosa nella gestione dei possessi conclusivi, quelli che decidono la gara. Ed è un peccato, perché questo è un gruppo che lavora sodo e in settimana prepara tutte le situazioni possibili per fronteggiare cosa accadrà la domenica. Siamo delusi e amareggiati: dobbiamo pensare a preparare al meglio il prossimo derby contro Barcellona, che arriverà fra quindici giorni”. Pallacanestro Trapani – Fortitudo Agrigento 80-85 (16-11; 23-32; 48-47) Pallacanestro Trapani: Renzi 21, Meini 7, Baldassarre 8, Bossi 2, Bray 11, Ferrero 16, Conti, Legion 15, Urbani ne, De Vincenzo ne. All. Lardo. Fortitudo Agrigento: Evangelisti 26, Williams 15, Chiarastella 3, De Laurentiis 6, Saccaggi 14, Piazza 2, Udom 16, Dudzinski 3, Vai ne, Portannese ne. All.Ciani. Arbitri: Ursi di Livorno, Galasso di Siena e Grigioni di Roma Spettatori: 3122

© Riproduzione riservata

Loading the player...
Commenti
Pallacanestro Trapani, psicodramma in casa granata
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie