Trapani Oggi

Paranormal Circus", horror e risate da stasera fino al 3 aprile - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Paranormal Circus", horror e risate da stasera fino al 3 aprile

17 Marzo 2016 16:32, di Niki Mazzara
visite 924

Al via da stasera, nell'area sul lungomare Dante Alighieri, gli spettacoli del "Paranormal Circus". Stamattina la conferenza stampa di presentazione dello show dal titolo "Le segrete del castello". “La fortuna di questo spettacolo è rappresentata dalla perfetta convivenza fra due elementi che, nella realtà, sono in forte contrasto: paura e orrore da un lato, ironia e risate dall’altra. Sia in Italia che all’estero questa antitesi è risultata vincente”. Lo ha detto Tayler Martini, rampollo di una nota famiglia circense e produttore del “Paranormal Circus”. Quella trapanese è l'unica tappa nella Sicilia occidentale di questa bizzarra “carovana dell’orrore”. “L’horror-circus, se fatto bene, raggiunge moltissime persone – ha spiegato Martini – che con difficoltà vanno a vedere il circo tradizionale. Noi siamo una famiglia in cui ci sono molti addestratori di animali e non rinneghiamo a nostra storia. Adesso abbiamo scelto fare circo senza animali”. Il Paranormal Circus ha avuto, in poco più di un anno di vita, un crescendo di presenze e di consensi in una fascia di età che va dai 14 ai 35 anni. Il cast dello spettacolo “Le segrete del castello” è composto da circa 25 artisti fra acrobati, ballerini, cabarettisti, maghi e fachiri. Molti provengono dall’Italia ma alcuni dall’estero: Senegal, Francia e Spagna. In totale, fra operai, tecnici e direzione, l’horror-circus dei fratelli Martini dà lavoro a 45 persone. Il Paranormal Circus resterà a Trapani fino al 3 aprile. La carovana farà tappa poi a Gela, Ragusa, Siracusa e Messina prima di traghettare per la Calabria. Lo spettacolo, a partire da stasera, comincia alle 21.15 ma già prima, nel piazzale e nel foyer, ci sarà da rabbrividire e da ridere con il pre-show. Nell’intervallo, e in un apposito spazio, l’extreme-show sconsigliato ai più impressionabili. A seguire, di nuovo in pista, la seconda parte dello spettacolo.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie