meteo Trapani 22.5°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 17 Ottobre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Parco Baiata, giovedì presentazione del progetto preliminare - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

1

1

0

Testo

Stampa

Hab
Attualità
Paceco

Parco Baiata, giovedì presentazione del progetto preliminare

11 Novembre 2014 18:25, di Niki
Parco Baiata, giovedì presentazione del progetto preliminare
Attualità
visite 32

Con una conferenza-dibattito organizzata dal Coordinamento "Pro parco Baiata alla Biblioteca comunale di Paceco, giovedì prossimo, a partire dalle ore 18, sarà illustrato il progetto preliminare del parco suburbano di Paceco.Il progetto è stato redatto da un gruppo di professionisti (un architetto, un geologo, un agronomo) che si sono aggiudicati, nel maggio 2013, il bando di gara da 17.000 euro indetto dalla giunta municipale. La presentazione, curata dagli stessi tecnici progettisti, intende illustrare alla cittadinanza come può essere avviata la riqualificazione ambientale del tratto di territorio dell'invaso Baiata ubicato nelle immediate vicinanze del paese e i benefici sociali ed i vantaggi economici che essa apporterà all'intero comprensorio. Le potenzialità del sito e le sue possibilità d’uso sono svariate: dalle piste per le biciclette e per la corsa, ai giardini, dal teatro all’aperto alle aree picnic, dagli spazi per sport e giochi all'orto botanico e alla fattoria didattica. "L'opera, prevista dal Piano regolatore di Paceco sin dal 1998, sinora non ha trovato - commentano i rappresentanti del Coordinamento - negli amministratori locali una ferma volontà politica nel volerlo conseguire". Alla conferenza-dibattito sono stati inviati il sindaco, Biagio Martorana, la giunta ed i consiglieri comunali. “Con la redazione del progetto preliminare – afferma il primo cittadino – si è iniziato un importante percorso che, attraverso le successive fasi progettuali che l’Amministrazione comunale si è impegnata a definire, potrà portare al finanziamento della realizzazione del Parco”. Nel frattempo, lo scorso 30 ottobre, la gestione della diga di Paceco (così come quelle di Zaffarana e Rubino) è transitata dal Consorzio di Bonifica 1 Trapani al Dipartimento Acqua e Rifiuti (D.A.R.) dell’Assessorato all’Energia e Servizi di Pubblica Utilità della Regione Siciliana. In particolare, il servizio irriguo continuerà ad essere gestito dal Consorzio, mentre l’Assessorato si occuperà della gestione infrastrutturale degli invasi. L’atto di passaggio, curato dagli ingegneri Fabio Sardo e Francesco Greco, rispettivamente direttore del Consorzio e dirigente dell’Assessorato, porta la firma del commissario straordinario per i Consorzi di bonifica della Sicilia occidentale, Fabrizio Viola, e del direttore generale del D.A.R. dell’Assessorato, Domenico Armenio. La guida della diga di Paceco, è passata dall’ingegnere del Consorzio responsabile della sicurezza delle opere della diga, Pietro Cracchiolo, all’ingegnere Salvatore Scianna del Dipartimento Acqua e Rifiuti. “Abbiamo già aperto un canale di dialogo con la nuova amministrazione gestionale della diga – evidenzia l’ingegnere Pietro Cusenza, assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Paceco – allo scopo di creare una fattiva collaborazione che possa portare ad una proficua definizione dell’iter amministrativo intrapreso per la progettazione e per il finanziamento della realizzazione delle infrastrutture del Parco suburbano sull’invaso Baiata della diga di Paceco, che costituisce ormai un impegno irrinunciabile per tutta l’Amministrazione comunale”.

© Riproduzione riservata

Commenti
Parco Baiata, giovedì presentazione del progetto preliminare
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie