Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 25 Febbraio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Per il Trapani Calcio sconfitta di misura contro la capolista - Trapani Oggi

0 Commenti

6

5

5

1

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Per il Trapani Calcio sconfitta di misura contro la capolista

17 Aprile 2017 14:41, di Salvatore Morselli
Per il Trapani Calcio sconfitta di misura contro la capolista
Sport
visite 400

Nella prima assoluta per Trapani a mezzogiorno, di fronte le due squadre che hanno fatto meglio nel girone di ritorno, con la Spal lanciata verso la serie A sulle ali di un entusiasmo che a Ferrara si respira in ogni angolo della città, il Trapani che insegue il miracolo di una salvezza che, al giro di boa, sembrava compromessa e che, se il campionato fosse finito la scorsa settimana, sarebbe stata raggiunta. A sette partite dalla conclusione della stagione regolare, quindi, obiettivi individuati ma ancora da raggiungere. Al Paolo Mazza di Ferrara vincono i padroni di casa, ma il Trapani esce a testa alta giocando un ottimo primo tempo, subendo poi il pareggio per una sfortunata deviazione di Legittimo. Nel finale, poi, miracolo di Mere su un ottimo Manconi. La cronaca. Al 3’ respinta corta di Lazzari, Manconi appostato appena fuori area, tiro pronto, palla di poco fuori. Passano una manciata di secondi e Barillà da fuori area fa secco Meret portando Trapani avanti. Poi, al 5’, sono i granata a commettere un errore in difesa, palla che finisce sui piedi di Schiattarella che va al tiro, ma Pigliacelli respinge mantenendo inviolata la propria rete. Ancora Trapani al 20’ con Manconi che ruba palla appena fuori area ferrarese, prova a servire Nizzetto in area, ma un difensore mette in angolo.Al 27’ Spal pericolosa con Mora che da sinistra indirizza la palla verso Pigliacelli colpendo il palo, poi i granata liberano. Immediato capovolgimento di fronte e rinvio corto della difesa spallina con Manconi che per poco non anticipa Meret. Al 29’ Manconi vede Meret fuori dai pali e prova un pallonetto dai 60 metri con la palla che si spegne di un nulla alta sulla traversa mentre lo stadio ammutolito segue la traiettoria del pallone. Ci provano ancora i granata al 33’ quando Maracchi non arriva di poco all’impatto con la palla messa in area da Nizzetto. Risponde la Spal al 38’ quando Binotto serve a centro area Antenucci, tiro immediato nello specchio della porta, ma Pigliacelli c’è. La Spal prova a costruire gioco, ma il Trapani pressa in ogni parte di campo andando al riposo in vantaggio di un gol. Nella ripresa, dopo 70 secondi, rimpallo fortunato per la Spal in area granata, ma Lazzari spreca tutto mandando alto. La Spal pareggia al 55’ con Antenucci, ma sul suo tiro evidente la deviazione di Legittimo che sbilancia Pigliacelli. Gasati dal gol i ferraresi spingono alla ricerca del raddoppio mentre il Trapani arretra ulteriormente le sue linee di difesa. E la Spal ne approfitta al 77’ con Antenucci, ancora lui, servito in area di rigore da una punizione di Schiattarella riportando avanti la squadra di Semplici. All’80 cartellino giallo per Pagliarulo che, diffidato, salterà la gara di sabato con il Pisa. Il Trapani sostituisce Rossi con Curiale passando a due attaccanti e Curiale all’85 stacca di testa debole su Meret. Il portiere di casa si riscatta al 92’ deviando con i piedi un tiro a botta sicura di Manconi Spal – Trapani 2 – 1 Spal: Meret 5,5, Giani 6, Cremonesi 6, Antenucci 7, Finotto 6 (88’ Schiavon sv), Mora 6,5, Castagnetti 6 (67’ Arini 6), Vicari 6, Schiattarella 6,5, Lazzari 6, Costa 6,5 (85’ Del Grosso sv) a disposizione: Marchegiani, Gasparetto, Silvestro, Arini, Schiavon, Del Grosso, Strefezza, Ghiglione, Costantini. all. Leonardo Semplici Trapani: Pigliacelli 6,5, Pagliarulo 6, Rossi 5,5 (82’ Curiale sv), Legittimo 6,5, Nizzetto 7, Manconi 7, Barillà 7 (71’ Canotto 6,5), Maracchi 6,5, Visconti 6 (60’ Rizzato 6), Raffaello 6, Casasola 6 a disposizione: Guerrieri, Cason, Daì, Curiale, Fazio, Ciaramitaro, Citro, Canotto, Rizzato. all. Alessandro Calori Arbitro: Sacchi di Macerata, assistenti De Troia di Termoli e Fiore di Barletta, quarto uomo Maggioni di Lecco Reti: Barillà al 3’, Antenucci al 55’ ed al 77’, Note: Recupero 0/3 angoli 6 a 2 ammoniti Giani per la Spal,Visconti,Rossi, Pigliacelli, Pagliarulo per il Trapani

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings