meteo Trapani 22.5°
Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 17 Ottobre 2018

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Perché non dovresti indossare i tacchi troppo alti - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

1

Testo

Stampa

Hab
Salute

Perché non dovresti indossare i tacchi troppo alti

01 Ottobre 2018 09:32, di Eros Santoni
Tacchi alti
Salute
visite 629

I tacchi alti sono considerati il simbolo della femminilità ma per molte donne sono sinonimo di sofferenza e, con il passar del tempo, potrebbero causare dei danni alla salute. Prima di indossare gli amati tacchi 12 con lo scopo di slanciare la figura dovremmo sapere che non portano dei benefici alle dita dei piedi, che potrebbero addirittura deformarsi.
Quando si indossano le scarpe con i tacchi alti le dita dei piedi subiscono una pressione non indifferente perché tutto il peso della persona è concentrato su di loro e sulla pianta del piede. Questo può portare le dita a subire una deformazione chiamata a martello, con la punta dei piedi che si piega verso il basso. La pressione causata dal peso potrebbe inoltre provocare la borsite, un gonfiore dell'osso ai lati dell'alluce.Indossare i tacchi può anche assottigliare o, addirittura, eliminare il cuscinetto adiposo del piede. Quando questo si consuma si ha un dolore generalizzato e costante alla parte inferiore del piede. A fare le spese dell'utilizzo abituale dei tacchi alti non sono soltanto le caviglie e i piedi ma anche la postura. L'uso dei tacchi alti influenza infatti la postura perché, quando si indossano i tacchi alti, le donne tendono a spingere petto e parte bassa della schiena in avanti, inducendo la colonna vertebrale e i fianchi a disallinearsi. Se si indossano tacchi molto alti i muscoli si accorciano a causa della posizione innaturale in cui vengono a trovarsi. Con il passare del tempo questo potrebbe portare all'artrite o, peggio, alla fascite plantare.
 
Per evitare l'insorgere dei problemi descritti bisogna davvero rinunciare del tutto ai tacchi? No, bisognerà solamente riservarli alle grandi occasioni. Nella vita di tutti i giorni è preferibile indossare delle scarpe in cui il dislivello tra il suolo e il tallone non superi i 2 cm. In commercio ci sono diversi tipi di scarpe comode come le espadrillas con zeppa, che sono state di tendenza nelle collezioni Primavera-Estate degli ultimi due anni. Informali, in tinta unita, a righe colorate oppure semplicemente nel classico colore coloniale, le espadrillas sono un richiamo nostalgico ai magici anni ’70 e conferiscono a chi le calza una certa aria da gipsy. La donna che non vuole rinunciare alla sua femminilità potrà indossare dei comodissimi sandali gioiello flat.
 

© Riproduzione riservata

Commenti
Perché non dovresti indossare i tacchi troppo alti
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie