Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 25 Luglio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Petizione per l'acqua - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

2

0

2

Testo

Stampa

Trapani-Erice

Petizione per l'acqua

14 Marzo 2013 09:11, di Danilo Bongiovanni
Petizione per l'acqua
visite 447

Un Comitato di cittadini ha dato vita al “Comitato per un'Altracittà”. Il primo atto è quello della raccolta di firme da indirizzare e presentare al sindaco Vito Damiano con cui si chiederà lo svolgimento di un Forum, o un'Assemblea Pubblica durante la quale il sindaco, l'assessore e il dirigente del settore idrico, si possano confrontare con il Comitato e con i cittadini "per discutere di taluni concreti e specifici problemi riguardanti il servizio idrico". I componenti del comitato ricordano come il sindaco Fazio nel recente passato abbia organizzato un'Assemblea Pubblica per discutere di alcuni aspetti riguardanti le “strisce blu”, i parcheggi a pagamento. I cittadini riuniti nel Comitato ottennero degli importanti risultati, dal parcheggio libero e gratuito a Piazza Vittorio Emanuele alle Strisce Rosa per le donne in gravidanza. Ora la raccolta di 200 firme, come previsto dai regolamenti comunali. «In particolare – precisa un portavoce del Comitato – ci prefiggiamo quattro obiettivi. Il più importante crediamo che sia quello della adeguata pubblicizzazione delle analisi dell'acqua distribuita dal Comune: vogliamo sapere cosa arriva a casa. In secondo luogo, è per noi importante anche un taglio sui costi delle bollette dell'acqua, a cominciare dall'iniqua “quota fissa” che penalizza i contratti che servono immobili mono-familiari; chiediamo, pure, l'attivazione delle “case dell'acqua” ovvero di fontanelle di quartiere con acqua garantita e possibilmente pure filtrata; chiediamo, infine, che venga garantita la massima trasparenza nei turni dell'erogazione del servizio idrico (ci risulta che alcune vie vengano trascurate per problemi che non conosciamo) e, in particolare del servizio autobotti, al fine di evitare favoritismi ed ingiustizie».

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings