Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 10 Dicembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Poker di reti del Trapani sul Rende - Trapani Oggi

0 Commenti

3

1

2

3

0

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Poker di reti del Trapani sul Rende

07 Novembre 2017 17:21, di Salvatore Morselli
Poker di reti del Trapani sul Rende
Sport
visite 483

Seconda gara interna, in un insolito martedì alle 14,30, per il Trapani che, battuta 1 a 0 l’Akragas, al Provinciale affronta il Rende, seguito a Trapani da una decina di tifosi e staccato di quattro punti di granata. Partita non semplice disputata su un campo allentato dalla forte pioggia caduta su Trapani nel pomeriggio. Partita che i granata hanno dominato al cospetto di una formazione che, presa subito di infilata, ha dovuto provare a giocare per riaprire la gara, di fatto subendo al cospetto di una squadra qualitativamente superiore. Il Rende ha sofferto le velocità e la pressione esercitata dal Trapani che non ha concesso spazio alcuno ai centrocampisti cosentini che vagavano in campo alla ricerca del bandolo della matassa. Èfinita con un risultato rotondo per il Trapani, un risultato che si commenta da solo e che nettamente espressione del divario tra le due squadre. Trapani immediatamente vicino al gol. Dopo 23 secondi un errato disimpegno di Pambianchi mette l’attaccante solo davanti la porta, ma Evacuo spreca la più semplice delle trasformazioni mandando la palla alta sulla traversa. Al 3’ Silvestri ci prova lui, ma la difesa calabra rinvia. Passano 45’ sec0ndi e stavolta nulla può Forte su colpo di testa di Evacuo: la palla supera la linea di porta, gli ospiti protestano, ma sia il direttore di gara che il suo assistente indicano il centro campo. I padroni di casa hanno ancora una occasione al 6’, ma il colpo di testa di Evacuo è ancora una volta di poco alto. Inizio scoppiettante per il Trapani, il Rende sembra in difficoltà, ma prova ad organizzare una reazione che porta a battere due calci d’angolo consecutivi. Al 14’ ancora errato disimpegno di Sanzone, Maracchi si inpossessa della palla e punta l’are del Rende ma si allunga troppo la sfera e la porta fuori. Al 15’ Pambianchi si immola su Evacuo mettendo in angolo Sugli sviluppi, al 16’, la difesa di Rende non libera la zona davanti Forte e viene punito da Murano lesto a mettere dentro un pallone ballerino. Troppo molle l’approccio alla gara del Rende che non riesce ad uscire dalla propria metà campo con una azione ragionata,pressati dai granata che non concedono spazi e che regolarmente infilano in velocità i lenti e macchinosi difensori calabresi. Al 32’ Palumbo da oltre 40 metri sta per sorprende Forte che si avvede all’ultimo istante della sfera e la manda in angolo. Prima volta del Rende dalla parti di Furlan al 35’ con un punizione di Gigliotti, ma il portiere di casa vola e con i pugni allontana dalla sua area, poi il Trapani riparte. Al 42’ Blaze si libera a sinistra e va al tiro, Furlan c’è, ma l’azione del Rende dice che la squadra di Trocini non molla. E lo dimostra Gigliotti che su calcio di punizione al 45’ impegna ancora Furlan. La prima frazione si chiude con gli ospiti avanti. Nella ripresa il Trapani cala il tris con Silvestri che di testa in area rigore mette palla sul palo più lontano con un incolpevole Forte fermo sulla linea di porta. Al 59’ ancora una ripartenza granata con Marras che semina il panico nella difesa ospite che sbanda la palla arriva a destra a Fazio che controlla e va al tiro di un nullaosulla traversa. Il Rende ha u sussulto di orgoglio ed al 640’ Viteritti da fuori area scaglia un pallone verso Furlan ma la palla è di un nulla alta.Trocini cambia tre giocatori simultaneamente giocandosi scampoli di speranza. Al 70’ Sanzone si fa rubare palla da Marras che punta Forte il quale esce sui piedi dell’esterno granata, Ancora pasticcio difensivo per il Rende al 71’ che consente a Fazio di andare al tiro, per fortuna dell’undici di Trocini alto. Il Rende è alle corde, subentra lo scoramento tra le fine cosentine ed il Trapani costruisce azioni su azioni che non finalizza per un nulla, sino al 80’ quando Fazio al centro dell’area ospite tutto solo, mette alle spalle di Forte un pallone che arriva dalla sinistra. Trapani vicino al quinto gol all’83’ con Canino che ruba l’ennesima palla agli avversari,punta Forte e poi tira di poco fuori. L’ultimo sussulto lo procura il Rende, ma la palla sorvola la trasversale e finise alta.. Trapani – Rende 4 - 0 Trapani: (3-5-2) Furlan 6, Silvestri 6, Pagliarulo 6, Legittimo 6, Fazio 7, Maracchi 6,5 (52’ Steffé), Palumbo 6,5 (70’ Minelli 6), Bastoni 6 (78’ Canino sv), Marras 7 (78’ Visconti sv), Evacuo 7, Murano 6,5 (62’ Dambros 6) A disposizione Pacini, Ferrara, Bajic, Rizzo, Reginaldo, Girasole, all.re Alessandro Calori Rende: (3-5-2) Forte 5, Sanzone 5, Marchio 5, Pambianchi 5, Viteritti 5,5, Boscaglia 5 (67’Goretta), Laaribi 5 (84’ Piromallo sv), Rossini 5,5 (67’Actis) Gigliotti 5,5 (67’ Otranto 5), Blaze 5 (77’ Calvanese 5), Vivacqua 5,5 (67’ Modic M. 5) A disposizione De Brasi, Germinio, Coppola, Porcaro,Novello, Calvanese, Modic A., Palermo all.re Bruno Trocini. Arbitro: Miele di Nola, assistenti Spiniello di Avellino e Netti di Napoli. Reti: al 4’ Evacuo, al 16’ Murano, 54’ Silvestri, al 80’ Fazio Note: Spettatori 3250 per un incasso di 18,241, angoli 5 a 2 per il Trapani recupero 0/ 4, ammoniti Gigliotti al 53’

© Riproduzione riservata

Commenti
Poker di reti del Trapani sul Rende
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie