Trapani Oggi
Trapani Oggi

Mercoledì, 12 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

PON Legalità, illustrate le linee di intervento - Trapani Oggi

0 Commenti

3

0

0

2

0

Testo

Stampa

Economia
Trapani

PON Legalità, illustrate le linee di intervento

12 Dicembre 2016 12:35, di Ornella Fulco
PON Legalità, illustrate le linee di intervento
Economia
visite 320

Le strategie di intervento del Programma operativo nazionale “Legalità” 2014/2020 sono state illustrate stamane - nel corso di un incontro alla Prefettura di Trapani alla presenza delle maggiori autorità civili, militari e religiose cittadine e provinciali - dal vice capo della Polizia, il prefetto Matteo Piantedosi, Autorità di gestione del PON Sicurezza. Presenti anche rappresentanti delle Procure e dei Tribunali di Trapani e Marsala, delle amministrazioni comunali, dei sindacati, delle associazioni di categoria. Il Piano prevede un finanziamento complessivo, in favore di cinque regioni - Sicilia, Basilicata, Calabria, Campania e Sardegna – di 362.560.001 euro, decisamente inferiore rispetto ai fondi a suo tempo destinati al PON "Sicurezza" che ha goduto di una dotazione di 1miliardo e 200 milioni di euro. In particolare, per azioni mirate a rafforzare l’azione della Pubblica Amministrazione nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata è previsto un finanziamento di 90.769.334 euro; per rafforzare le condizioni di legalità delle aree strategiche per lo sviluppo economico sono stati destinati 98.844.000 euro: le amministrazioni comunali potranno implementare, tra l'altro, sistemi di controllo del territorio sopratutto nelle aree dove esistono attività industriali e produttive. Per favorire l’inclusione sociale attraverso il recupero dei patrimoni confiscati l’importo del finanziamento è di 55.720.000 euro. Potranno essere realizzati centri di accoglienza per migranti, centri per minori non accompagnati, centri per donne vittime di violenza, centri a supporto di attività extrascolastiche come palestre, laboratori. Un asse è specificamente destinato a supporto dell’inclusione sociale e della diffusione della legalità con un finanziamento di 46.920.000 euro mentre per migliorare le competenze della Pubblica Amministrazione nel contrasto alla corruzione e alla criminalità organizzata sono stati destinati 70.306.667 euro. Le modalità di accesso ai fondi previste sono quelle dell'avviso pubblico, della selezione "a sportello" e quella concertativo-negoziale. Tra gli interventi anche quello della senatrice Pamela Orrù, promotrice dell'incontro. "Spesso - ha detto l'esponente del PD - le amministrazioni non hanno esatta conoscenza di cosa e come proporre per ottenere i finanziamenti. Il PON è un'occasione che su questo territorio non possiamo consentirci di perdere. Ritengo che le amministrazioni comunali faranno tutto il possibile per coglierla".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings