Trapani Oggi

Portano figli all'asilo e trovano scuola "occupata" da migranti - Trapani Oggi

Trapani | Cronaca

Portano figli all'asilo e trovano scuola "occupata" da migranti

14 Settembre 2015 14:04, di Ornella Fulco
visite 1337

Momenti di tensione, stamattina, davanti alla scuola dell'infanzia "Don Bosco" di via Mazzini, occupata da alcuniámigranti. GiÓ durante iámesi estivi,...

Momenti di tensione, stamattina, davanti alla scuola dell'infanzia "Don Bosco" di via Mazzini, occupata da alcuni├é┬ámigranti. Gi├á durante i├é┬ámesi estivi, extracomunitari si erano introdotti all'interno dell'immobile portandovi materassi e distruggendo suppellettili. Erano state trovate anche tracce di sangue e la porta del vano autoclave├é┬árisultava├é┬áforzata per attivare la distribuzione idrica. La situazione era stata segnalata dalla dirigente scolastica del I Circolo didattico, Silvana Lentini, al Comune e alle forze dell'ordine, e si era proceduto alla sistemazione├é┬ádei locali. Nei giorni scorsi una nuova incursione di migranti ha, per├▓, pregiudicato il regolare avvio dell'attivit├á didattica alle due classi che vi sono normalmente ospitate. "Nei casi precedenti - spiega la dirigente - il├é┬áComune ha provveduto alla bonifica e alla sistemazione di quanto distrutto ma, nei giorni scorsi, abbiamo dovuto constatare che i migranti erano entrati nuovamente nella scuola che non ha inferriate a protezione delle finestre e neppure un sistema di allarme. Per questo motivo, in attesa che le autorit├á competenti ci mettessero nella condizione di utilizzare nuovamente il plesso, abbiamo apposto dei cartelli per avvertire i genitori che le lezioni si sarebbero svolte in altre sedi del nostro Circolo". Stamattina, per├▓, un gruppo di genitori si ├Ę presentato davanti alla "Don Bosco" al cui interno si trovavano alcuni migranti che, prima dell'arrivo delle forze dell'ordine, si sono dati alla fuga, ed ├Ę scoppiata la protesta. "Ho chiesto l'intervento del Comune e anche della Prefettura per risolvere una volta per tutte la situazione - commenta la dirigente scolastica - ma ancora non ho ricevuto risposta". Nell'attesa che vengano eseguiti gli interventi di manutenzione necessari le due classi saranno ospitate alla scuola ┬ôAscanio┬ö.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie