Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 21 Gennaio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Porto di Bonagia, seguire l'iter progettuale - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

1

1

1

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Porto di Bonagia, seguire l'iter progettuale

15 Marzo 2011 17:44, di Niki
Porto di Bonagia, seguire l'iter progettuale
Politica
visite 171

Valderice, 15 marzo 2011 – La giunta municipale ha deciso di costituire una unità di progetto intersettoriale, costituita da personale interno del comune, con il compito di seguire la realizzazione del Porto turistico di Bonagia secondo il percorso amministrativo che è stato delineato nella delibera di giunta votata nel febbraio 2010. L’organismo, denominato “Porto Turistico di Bonagia e sviluppo sostenibile integrato dell’area costiera” è nei fatti un gruppo di lavoro coordinato dal  dirigente dello Sportello Unico Attivita’ Produttive e Sviluppo Economico e composto dal dirigente del servizio “Lavori Pubblici”, il dirigente del “Territorio e Ambiente”, il dirigente del servizio “Urbanistica” e infine due impiegati istruttori, uno tecnico ed uno amministrativo. «La realizzazione del porto di Bonagia – spiega il sindaco Camillo Iovino – è un obiettivo primario di questa amministrazione ed è parte essenziale del programma di sviluppo locale secondo le linee del Piano Strategico dell’Agro ericino. Una materia complessa che investe sia aspetti urbanistici che regolamentari, oltre che avere una incidenza sul territorio dal punto di vista economico. L’approccio multidisciplinare ci è sembrato il più coerente ed il più funzionale anche in relazione al tipo di interlocuzione che è stata avviata con l’assesorato regionale al Territorio ed ambiente e con il genio civile opere marittime». Al segretario generale il compito di individuare, di concerto con i Responsabili dei servizi, i procedimenti che dovranno essere passati alla competenza dell’unità di progetto intersettoriale. L’unità seguirà l’iter del progetto del porto a partire da quanto indicato nella delibera di giunta del febbraio 2010 che prevedeva per la realizzazione dell’opera due fasi: la prima, per un importo di spesa tale da utilizzare i fondi pubblici già disponibili, di realizzazione di uno stralcio funzionale con la messa in sicurezza delle strutture portuali esistenti e di realizzazione di parte delle opere finalizzata alla nautica da diporto; la seconda parte del progetto di completamento delle opere portuali ed infrastrutture per la nautica da diporto da realizzarsi con l’intervento finanziario dei privati. L’organismo costituito da personale del Comune non comporta per l’amministrazione alcun impegno di spesa.

© Riproduzione riservata

Commenti
Porto di Bonagia, seguire l'iter progettuale
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie