Trapani Oggi

Povertà: entro un mese attivi tre "Empori sociali" in provincia - Trapani Oggi

Trapani | Attualità

Povertà: entro un mese attivi tre "Empori sociali" in provincia

12 Ottobre 2015 11:18, di Ornella Fulco
visite 481

Saranno attivi entro un mese i tre "Social Market" previsti in provincia di Trapani attivati nell'ambito del progetto a cui partecipano il Gal "Elimos...

Saranno attivi entro un mese i tre "Social Market" previsti in provincia di Trapani attivati nell'ambito del progetto a cui partecipano il Gal "Elimos" e i Gal "Nebrodi Plus" e "Isole di Sicilia".  Nel corso della presentazione dell'iniziativa, avvenuta nei giorni scorsi a Palermo, è stato, infatti, sottoscritto il protocollo di intesa con l'associazione di volontariato "Terza Settimana" di Torino che mira a rendere funzionali i cinque, in totale, "Social Market" che saranno aperti sul territorio siciliano. L’importanza, per contrastare la povertà alimentare, di queste nuove realtà denominate "Empori Sociali Siciliani" è stata più volte sottolineata nel corso dell'incontro, evidenziando la necessità di tutelare la dignità delle persone e delle famiglie in difficoltà economiche. Alle tradizionali fasce di povertà, negli ultimi anni, si sono aggiunti appartenenti a ceti sociali in precedenza esenti da questo tipo di criticità. Il disagio delle famiglie - che saranno segnalate dai Servizi sociali comunali o da centri religiosi - potrà, tra l’altro, essere reso meno traumatico dal contatto umano che i volontari degli "Empori Sociali Siciliani" sapranno mettere in atto. Gli Empori - è stato spiegato - non dovranno, con la loro presenza, turbare il mercato, anzi saranno chiamati stringere un proficuo legame con il territorio, vendendo a prezzi calmierati prodotti locali attraverso la cosiddetta filiera corta. "Grazie all’associazione Terza Settimana - spiega Rocco Lima, direttore di piano del Gal Elimos - che già da anni opera con i Social Market, il nostro Gal potrà rendere immediatamente operativi i propri Empori Sociali con software, modelli di assistenza e sistemi di erogazione del servizio già ampiamente sperimentati a Milano e Torino". Entro un mese, quindi, la rete conterà tre punti vendita nei territori di Erice, Salemi e Partanna oltre a quelli che saranno attivati a Capo d’Orlando e Lipari.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie