Trapani Oggi
Trapani Oggi

Giovedì, 21 Gennaio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

PresaDiretta su Matteo Messina Denaro - Trapani Oggi

0 Commenti

4

1

1

2

1

Testo

Stampa

Video
Castelvetrano

PresaDiretta su Matteo Messina Denaro

25 Marzo 2014 09:03, di Ornella Fulco
PresaDiretta su Matteo Messina Denaro
Video
visite 488

Un'approfondita inchiesta sui 21 anni di latitanza dell’ultimo dei grandi boss della mafia non ancora assicurato alla giustizia, Matteo Messina Denaro, è andata in onda ieri sera a PresaDiretta, il programma in onda su Rai3. Messina Denaro, condannato all’ergastolo per le stragi del 1993, da allora sembra essere sparito nel nulla. Nel corso della puntata, con i contributi - tra gli altri - del giornalista trapanese Rino Giacalone, dell'ex capo della Divisione anticrimine della Questura di Trapani, Giuseppe Linares, e del magistrato Dino Petralia, sono stati ricostruiti la storia del suo coinvolgimento nella stagione stragista dei primi anni Novanta, il ruolo del boss nella presunta trattativa Stato-mafia e il suo strettissimo legame con Totò Riina, la caccia alla sua immensa ricchezza, che ha permesso il sequestro di beni per 4 miliardi di euro, gli ultimi blitz delle forze dell’ordine che hanno, gradualmente, fatto "terra bruciata" intorno a Matteo Messina Denaro, fino al clamoroso arresto della sorella Patrizia. Messina Denaro si nasconde da 21 anni, nonostante gli diano la caccia la Procura di Palermo, la Polizia, i Carabinieri e i servizi segreti. Un racconto, quello di Riccardo Iacona, con Danilo Procaccianti e Fabrizio Lazzaretti, che lascia con l'amaro in bocca davanti alla pervasività devastante della mafia e alle tante, troppe zone d'ombra anche all'interno dello Stato e delle Istituzioni che dovrebbero contrastarla. Per questo, ancora di più, è necessario non girarsi dall'altra parte.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings