Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 30 Maggio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Problematiche del quartiere Sant'Alberto, il Comitato si rivolge a Messineo - Trapani Oggi

0 Commenti

3

2

0

1

0

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Problematiche del quartiere Sant'Alberto, il Comitato si rivolge a Messineo

04 Settembre 2017 15:23, di Redazione
Problematiche del quartiere Sant'Alberto, il Comitato si rivolge a Messineo
Attualità
visite 334

Proseguono le iniziative del Comitato del quartiere "Sant'Alberto". Il presidente Giovanni Parisi ha chiesto e ottenuto un appuntamento con il commissario straordinario del Comune Francesco Messineo a cui ha illustrato le diverse problematiche del quartiere. "Oltre alla mancata pulizia e disinfestazione - dichiara Parisi - ho fatto notare e sottolineato l'abbandono, ancora permanente, dei guardini comunali e dei campetti di viale Marche, problema che la vecchia amministrazione in cinque anni non ha saputo risolvere, documentando la situazione con foto e ho chiesto che, al più presto, vengano affidate, trovando piena disponibilità dal dottore Messineo". Riguardo al centro "Nino Via" il presidente del Comitato del quartiere "Sant'Alberto" riferisce che il commissario lo ha informato che "l’amministrazione comunale si sta attivando per consentirne l'utilizzo e nello stesso tempo recuperare e risparmiare un affitto annuo di 60 mila euro circa che il Comune paga per la sede dell'Ufficio del lavoro, procedendo al più presto al trasferimento". "Una richiesta - sottolinea Parisi - che avevamo fatto noi da tempo per rendere un po' più vivibile il quartiere con la possibilità che anche attività commerciali possano prendere vita. In via Michele Amari, ultimamente, sono nate due attività commerciali e - conclude il presidente del Comitato di quartiere - sarebbe bello se i proprietari di locali commerciali sfitti potessero rendere più accessibili i contratti di locazione. Solo cosi il quartiere può rivivere, aiutiamo la piccola economia locale partendo da questo punto per noi molto importante. Al presto rincontreremo il commissario per informarlo, come da lui richiesto, l’esito delle riunione di quartiere".

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings