Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 05 Luglio 2020

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Processo Scorpion Fish. In appello pene ridotte per 4 dei sei imputati - Trapani Oggi

0 Commenti

0

0

0

0

0

Testo

Stampa

Cronaca
Marsala

Processo Scorpion Fish. In appello pene ridotte per 4 dei sei imputati

04 Giugno 2020 17:21, di Redazione
Processo Scorpion Fish. In appello pene ridotte per 4 dei sei imputati
Cronaca
visite 547

Pene ridotte in Appello per quattro dei sei imputati dell’operazione “Scorpion Fish” che nel giugno del 2017 portò all’arresto di 12 persone coinvolte in un presunto traffico di migranti e contrabbando di tabacchi. Stamane la corte d’appello di Palermo, presieduta da Angelo Pelino, ha ridotto la sentenza di condanna inflitta in primo grado a quattro dei sei imputati. In primo grado, il processo era stato celebrato con il rito abbreviato, si concluse con sei assoluzioni e sei condanne, di questi ultimi, quattro stamani si sono visti ridurre le pene, dopo che la Corte accolto la tesi difensiva degli avvocati difensori: Fabio Sammartano, Stefano Pellegrino, Giuseppe Sodano e Carmine Agostino.I legali nel corso delle loro arringhe hanno sostenuto che quelli operati dai loro assistititi fossero isolati viaggi transnazionali, che non vi fosse, insomma, tra gli imputati un vincolo criminale associativo. Queste le pene: Jabranne Ben Cheikh, 6 anni e 8 mesi (in primo grado 7 anni e 4 mesi); Chiheb Hamrouni, 6 anni e 6 mesi (in primo grado 7 anni e 4 mesi); Tarek Ben Massoud, 5 anni e 10 mesi (in primo grado 6 anni e 8 mesi); Simonetta Sodi 2 anni e 6 mesi (in primo grado 3 anni e 4 mesi). La Corte ha confermato la condanna di primo grado, 6 anni e 8 mesi, per i fratelli di Marsala Salvatore e Angelo Allegra, disponendo per i due anche il pagamento delle spese processuali e rinviando gli atti alla DDA di Palermo per eventuali ipotesi di concorso di reato in alcuni capi di imputazione.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings