Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 26 Settembre 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Programmazione fondi UE: siglato protocollo per la formazione dei funzionari regionali - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

2

1

4

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Programmazione fondi UE: siglato protocollo per la formazione dei funzionari regionali

06 Luglio 2014 12:01, di Niki Mazzara
Programmazione fondi UE: siglato protocollo per la formazione dei funzionari regionali
Politica
visite 369

Cogliere a pieno, rispetto a quanto fatto in passato, le opportunità che nuovamente offre l’Europa, attraverso una progettazione in grado di soddisfare i criteri e gli obiettivi imposti da Bruxelles per ottenere i fondi della programmazione 2014-2010. A tale scopo, a Terni, nel corso dell'assemblea plenaria dei Consigli regionali italiani, è stato siglato un protocollo di intesa che prevede la formazione dei funzionari regionali. A rappresentare la Sicilia c'era l'onorevole Nino Oddo, deputato questore all'Ars. I dirigenti seguiranno dei corsi che consentiranno loro di approfondire, individuare e pianificare interventi nei diversi settori strategici e riuscire ad ottenere i fondi messi a dispozione dall'Unione Europea. “Sebbene con colpevole ritardo, finalmente anche le Regioni si sintonizzano sulla stessa lunghezza d’onda di Paesi europei come Spagna ed Irlanda, che negli anni hanno utilizzato a pieno questi fondi attraverso una progettazione mirata", ha commentato Oddo che ha anche sottolineato come, per la Sicilia, sia di primaria importanza, in un momento storico di crisi economica e di tagli, e vista l’esiguità di altre fonti di finanziamento, intercettare le risorse che l’Europa mette a disposizione per rilanciare l’economia, promuovere gli investimenti pubblici, la cooperazione e l’innovazione tecnologica. “Investire sulla formazione dei funzionari regionali - ha sottolineato il parlamentare regionale trapanese - è fondamentale e ormai imprescindibile per migliorare la capacità progettuale e avviare una decisa azione mirata ad un effettivo perfezionamento delle complessive capacità istituzionali, amministrative e gestionali, a livello centrale e locale”. I corsi di formazione, che saranno tenuti da professori universitari ed esperti, dovrebbero essere avviati dopo l’estate.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings