Trapani Oggi
Trapani Oggi

Sabato, 15 Maggio 2021

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Protesta contro "La buona scuola", Istituti occupati anche in città - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

2

2

4

Testo

Stampa

Attualità
Trapani

Protesta contro "La buona scuola", Istituti occupati anche in città

03 Giugno 2015 11:12, di Ornella Fulco
Protesta contro "La buona scuola", Istituti occupati anche in città
Attualità
visite 360

Gli studenti del Liceo "Fardella-Ximenes" hanno occupato il plesso di via Todaro in segno di protesta contro il disegno di legge del Governo Renzi sulla "Buona Scuola". "Il modo migliore con cui potevamo dimostrare la nostra indignazione verso un governo che non ci ha voluto ascoltare - dichiarano i ragazzi della Rete degli Studenti trapanesi - era prendere una decisione drastica: occupare in massa gli istituti di tutta la Sicilia e così stiamo facendo anche a Trapani. "Protestiamo contro una legge che ostacola il diritto allo studio, per questo - spiegano i ragazzi - abbiamo deciso di non interferire con le attività diurne per dimostrare che lottiamo per una scuola #Buonaxdavvero". Sono state create apposite aule-studio per aiutare chi tra gli studenti ha bisogno di recuperare, in vista del rush di fine anno. "Lo studio è un diritto - proseguono gli studenti - e lo difenderemo strenuamente. Anche alcuni professori dell'Istituto si sono resi disponibili per istituire uno 'sportello di Matematica' per gli alunni più in difficoltà. "Dibattiti, iniziative ludiche e conferenze -si legge ancora nel comunicato diffuso dalla Rete degli Studenti trapanesi - sono alcuni aspetti della protesta che va avanti da una settimana, che ha avuto centinaia di adesioni e che ha ispirato anche anche i ragazzi del Liceo 'Rosina Salvo-Buonarroti' che ha occupato sulla base della nostra protesta". Nella sede centrale del "Rosina Salvo", sabato scorso, si è svolto un incontro, al quale hanno partecipato alunni, genitori e professori, durante il quale sono stati illustrati i punti cardine della protesta. Non è esclusa, nei prossimi giorni, la realizzazione di una manifestazione (corteo o flash mob) organizzata in comune tra i due Istituti superiori.

© Riproduzione riservata

Altre Notizie
Change privacy settings