Trapani Oggi
Trapani Oggi

Martedì, 19 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Prove ufficiali per la "Monte Erice", domani la gara - Trapani Oggi

0 Commenti

4

0

1

1

1

Testo

Stampa

Sport
Trapani

Prove ufficiali per la "Monte Erice", domani la gara

18 Aprile 2015 19:48, di Ornella Fulco
Prove ufficiali per la "Monte Erice", domani la gara
Sport
visite 234

Aspettative della vigilia rispettate, stamane, per le prove della 57ª "Monte Erice" che si correrà domani a partire dalle ore 9: asfalto in buone condizioni, nessun ritardo sulla tabella di marcia, tempo soleggiato. La giornata di prove ufficiali della cronoscalata, valevole come prima prova del Campionato italiano Velocità della Montagna e per il Campionato siciliano Auto Storiche, è filata liscia, senza sbavature. «Tutto è andato per il verso giusto – spiega il direttore di gara, Marco Cascino, che ha dato il via alla prima auto alle 10.30 - e non mi riferisco solo a ciò che concerne la parte tecnica ma anche al contorno che è stato gradevole e soddisfacente». Un plauso all’organizzazione delle prove è giunto anche dal pilota pugliese Francesco Leogrande che ha guidato una Porsche gruppo Gt3:  «I tempi sono stati rispettati pienamente. Quanto a me, ho avuto qualche problemino con l’assetto dell’auto ma posso ritenermi appagato». «Èstata una bella giornata di sport»,  ha detto Franco Cinelli (Lola B99/50 Evo Judd) che ha proseguito: «Il tracciato è bellissimo, affascinante e particolare. La macchina ha risposto bene. Avversari? Ce ne sono una decina molto validi». Tra le auto storiche si è distinto l’esperto Ciro Barbaccia su Stenger Osella. «Sono qui per testare la vettura in vista del campionato italiano - ha detto - e questa gara ha un fascino particolare che riesce sempre ad attirare una buona cornice di pubblico». Tra i piloti locali buone le prestazioni, tra i giovani, di Giuseppe Castiglione (Formula Master) e Alessia Sinatra (Radical Sr4). «Nella prima manche ho provato l’assetto dell’auto – ha detto il pilota busetano - mentre nella seconda ho testato il cambio e modificato la mescola delle gomme. Non ho girato al massimo, conto di farlo domani. Tutto è andato per il meglio e il tracciato si è dimostrato perfetto». «Come sempre è una gara di ottimo livello – ha commentato la pilota trapanese che, quest’anno, non sarà l’unica donna, vista la presenza al via anche di Paola Pascucci - e per ciò che mi riguarda, c’è qualcosa da migliorare sulla quale lavoreremo in vista della gara di domani». Soddisfatti anche gli organizzatori, a cominciare dal presidente dell’Automobile Club di Trapani, Giovanni Pellegrino. Domattina la prima vettura prenderà il via da Valderice alle 9 mentre la viabilità lungo la strada provinciale che sale in Vetta, sulla quale si snoda la gara, sarà chiusa, come sempre, a partire dalle 7.

© Riproduzione riservata

Commenti
Prove ufficiali per la "Monte Erice", domani la gara
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie