Trapani Oggi

Rapina tre connazionali, arrestato giovane nigeriano - Trapani Oggi

Petrosino | Cronaca

Rapina tre connazionali, arrestato giovane nigeriano

19 Dicembre 2015 10:26, di Ornella Fulco
visite 638

I carabinieri della Stazione di Petrosino hanno arrestato, in flagrante, per rapina aggravata un richiedente asilo nigeriano, Emanuel Davide, 25 anni,...

I carabinieri della Stazione di Petrosino hanno arrestato, in flagrante, per rapina aggravata un richiedente asilo nigeriano, Emanuel Davide, 25 anni, attualmente ospite di uno dei centri di accoglienza straordinari presenti a Marsala. Il giovane, insieme ad un complice in via di identificazione, ha avvicinato tre donne sue connazionali che si trovavano sulla strada di contrada Ferla di Petrosino e, sotto la minaccia di un grosso coltello da cucina ha intimato loro di consegnare le borse. Per le vittime sono stati attimi di paura ma una di esse è riuscita ad allontanarsi e a chiamare il 112. Sul posto è giunta una pattuglia della Stazione di Petrosino che, trovandosi sulla statale 115 è arrivata in pochissimo tempo e si è messa all'inseguimento dei due riuscendo a bloccare Emanuel Davide dopo poche centinaia mentre il suo complice si è dileguato nelle campagne circostanti. Il giovane e le tre donne sono stati condotti presso la caserma di Petrosino dove queste ultime hanno fornito un dettagliato racconto di quanto accaduto e la descrizione del secondo rapinatore. Davide, espletate le formalità di rito, così come disposto dal pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Marsala, è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di via Mazara in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie