Trapani Oggi
Trapani Oggi

Domenica, 17 Novembre 2019

Trapani Oggi
Notizie Cosa Fare in città Video

Referendum per il nuovo comune di Misiliscemi, si vota il 27 maggio - Trapani Oggi

0 Commenti

3

3

4

6

0

Testo

Stampa

Politica
Trapani

Referendum per il nuovo comune di Misiliscemi, si vota il 27 maggio

22 Maggio 2018 17:38, di Redazione
Referendum per il nuovo comune di Misiliscemi, si vota il 27 maggio
Politica
visite 759

“Volete che le contrade corrispondenti al territorio delle ex contrade Fontanasalsa, Guarrato, Rilievo, Locogrande, Marausa, Palma, Salinagrande e Pietretagliate del Comune di Trapani, siano elette in comune autonomo con la denominazione di Comune autonomo Misiliscemi?”. Così recita il quesito al quale, domenica prossima 27 maggio i cittadini trapanesi che si recheranno alle urne dovranno rispondere, con un sì o con un no per sancire il distacco o la permanenza nel territorio cittadino delle frazioni interessate. Si tratta del referendum consultivo sul progetto di variazione territoriale per l'istituzione del nuovo Comune la cui indizione è stata ottenuta dopo i necessari passaggi previsti dalla legge: dalla raccolta delle firme al parere favorevole da parte del Consiglio comunale di Trapani nel 2015 al benestare, giunto lo scorso 9 gennaio, dell'Assessorato regionale alle Autonomie Locali per l'avvio della consultazione popolare. Potranno votare tutti i cittadini di Trapani ed i risultati della consultazione dovranno essere “distintamente raccolti e valutati con riguardo all’ambito del territorio di cui si chiede il distacco e con riguardo al restante ambito comunale”. In particolare “i risultati del referendum, ai fini del quorum strutturale, sono distintamente raccolti e valutati con riguardo all’ambito della frazione di cui si chiede il distacco e con riguardo al restante ambito comunale. In tal caso, il referendum è valido se vota uno dei due ambiti. Nel caso in cui in entrambi gli ambiti si raggiunga il quorum strutturale, il risultato valutabile è quello complessivo”. Il nuovo ente comprenderebbe raggrupperebbe il 12,46% della popolazione trapanese e si estenderebbe sul 34,22% del territorio comunale. I seggi saranno aperti dalle ore 7 alle 22. Gli elettori che necessitano di accompagnatori potranno ottenere il rilascio della necessaria certificazione solo dai medici, designati dall’ASP, in servizio negli uffici demografici del Comune di Trapani in largo San Francesco di Paola e al presidio sanitario di Fulgatore, in piazza dell’Agricoltura, nei giorni di sabato 26, dalle 9 alle 13, e domenica 27 maggio, dalle 9 alle 14 e dalle 15 alle 22. Per conoscere l'ubicazione dei seggi elettorali cliccare qui.

© Riproduzione riservata

Commenti
Referendum per il nuovo comune di Misiliscemi, si vota il 27 maggio
Il tuo messaggio è stato correttamente registrato e sarà valutato al più presto da un moderatore.
Altre Notizie