Trapani Oggi

Rete sentieristica dell'Agro Ericino, inaugurazione con Licia Coló - Trapani Oggi

Erice | Attualità

Rete sentieristica dell'Agro Ericino, inaugurazione con Licia Coló

26 Gennaio 2017 12:25, di Redazione
visite 732

Sarŗ inaugurata dalla nota conduttrice televisiva Licia Col√≥ la "Rete sentieristica dell'Agro Ericino" oggetto di una due giorni in programma sabato ...

Sar√† inaugurata dalla nota conduttrice televisiva Licia Col√ɬ≥ la "Rete sentieristica dell'Agro Ericino" oggetto di una due giorni in programma sabato e domenica prossimi ad Erice. Sono previsti, per sabato√ā¬†28 gennaio, a Palazzo Sales, una conferenza stampa√ā¬†ed un seminario, mentre, per la domenica, un'educational trekking tour che vedr√† ripercorrere - da Erice a Custonaci - l'antico tracciato utilizzato per gli storici trasporti della Madonna di Custonaci. Promuove l'iniziativa il Gruppo di azione locale "Elimos", l'ente capofila del progetto, approvato dall'Assessorato Turismo Sport e Spettacolo della Regione Sicilia, attraverso il quale s'intende innescare un sistema di promozione del territorio basato sulla valorizzazione delle risorse naturalistiche e sull'utilizzo di forme di comunicazione, diffusione e promo-commercializzazione innovative per un turismo di qualit√†. Partners del progetto sono anche il CAI - Club Alpino Italiano GR Sicilia Onlus, la Strada del Vino Erice Doc, il Distretto Turistico della Sicilia Occidentale e le amministrazioni comunali di√ā¬†Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo, Custonaci, Erice, San Vito Lo Capo√ā¬†e Valderice. In particolare, il progetto prevede di favorire la fruizione degli itinerari naturalistici e degli elementi di pregio artistico-culturale che sono presenti nei territori comunali interessati, lo sviluppo di attivit√† legate al turismo - caratterizzate da alti livelli di sostenibilit√† - e il radicarsi di una forte cultura dell'ospitalit√†. I temi che sono stati sviluppati nel progetto sono l'individuazione di una rete escursionistica dell¬íAgro Ericino√ā¬†(15 sentieri per una lunghezza complessiva di circa 110 chilometri) e l'inserimento nel Catasto regionale dei sentieri CAI per escursionismo da trekking e/o in bicicletta (MTB o bici da strada), l'integrazione della segnatura standard CAI√ā¬†nelle aree oggetto di interesse, la creazione di itinerari di differenti lunghezze per garantire un'offerta diversificata (con eventuali itinerari di interconnessione diffusi omogeneamente nel territorio). I percorsi consentiranno sia di ammirare il paesaggio sia di attraversare i luoghi di produzione agricola (il paesaggio rurale tradizionale) per raggiungere o lambire le sedi dei produttori agro-alimentari e/o strutture ricettive. Per garantire una facile accessibilit√† di dati ed una migliore fruibilit√† dei percorsi individuati √® prevista la realizzazione e la pubblicazione della Rete sentieristica√ā¬†sul sito web dedicato www.sicilytrekkingtour.it e su supporti digitali (App, QR Code, Trail Me Up, Virtual Tour, ecc.). Saranno anche formati appositamente accompagnatori d'escursionismo√ā¬†e personale addetto all'accoglienza turistica e definite azioni di supporto per gli operatori privati, in modo da stimolare e migliorare la loro competitivit√† nel comparto turistico. Il progetto prevede, inoltre, azioni di marketing con tour operator√ā¬†specializzati mirate far conoscere in Italia e all'estero l'offerta escursionistica dell'Agro Ericino. Alla conferenza stampa, moderata da Licia Col√≤, parteciperanno i sindaci dei Comuni coinvolti nel progetto. Sono previsti, inoltre, gli interventi di Liborio Furco√ā¬†(Gal Elimos), Vincenzo Fazio√ā¬†(Strada del Vino Erice DOC), Angela Savalli√ā¬†(Progettista ¬ęTrekking Tourism¬Ľ), Rosalia D'Al√¨√ā¬†(ADA Comunicazione), Mario Vaccarella√ā¬†(CC CAI Centrale),√ā¬†Giuseppe Oliveri (CAI Gruppi Sicilia), Gianluca Chiappa√ā¬†(Coordinatore Riserve Naturali CAI Sicilia Onlus),√ā¬†Leonardo Mancuso√ā¬†(Reggente Sottosezione CAI Castellammare del Golfo) e Antonello Cracolici√ā¬†(Assessore regionale Agricoltura, Sviluppo Rurale e Pesca). Il seminario pomeridiano vedr√† come relatori sul progetto Maurilio Caracci√ā¬†(Gal Elimos), Vincenzo Fazio√ā¬†(Strada del Vino Erice DOC), Mario Vaccarella√ā¬†(CAI Sicilia Onlus GdL Sentieri), Gianluca Chiappa√ā¬†(CAI Sicilia Onlus GdL Sentieri), Giuseppe Bica√ā¬†(sindaco di Custonaci e vicepresidente dell'Unione dei Comuni Elimo-Ericini), Giovanni Landini√ā¬†(Azienda Foreste Demaniali - Trapani), Paola Misuraca√ā¬†(Soprintendenza ai Beni culturali e ambientali di Trapani) e Anthony Emanuele Barbagallo√ā¬†(Assessore regionale Turismo, Sport e Spettacolo). La relazione sul tema "La sacralit√† della montagna nelle comunit√† dell'Agro-Ericino e la presentazione dell'educational tour da parte di Fabrizio Fonte√ā¬†(presidente del Centro Studi Dino Grammatico) concluderanno la manifestazione. Domenica 29 gennaio, invece, sar√† dedicata al tour√ā¬†nel territorio dell'Agro Ericino che prender√† il via con l'inaugurazione della nuova sede Baita Erice√ā¬†e, successivamente, consentir√† ai partecipanti di ripercorrere - dal Quartiere Spagnolo√ā¬†fino al Santuario di Maria Santissima di Custonaci - il tracciato di ritorno dell'antico percorso dei trasporti della Madonna di Custonaci che attraversa i territori di tre Comuni: Erice, Valderice√ā¬†e Custonaci.

© Riproduzione riservata

Ti potrebbero interessare
Altre Notizie